rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Marina Centro / Viale Amerigo Vespucci

Marina Centro sul piede di guerra: gli operatori vogliono risposte su viabilità, parcheggi e lungomare

Preoccupati sul futuro di quello che dovrebbe essere il salotto estivo riminese, hanno deciso di dar vita alla Pro Loco “La Marina rinasce”

Monta la protesta degli operatori economici di Marina Centro dopo che la chiusura di viae Vespucci, per i lavori propedeutici al Parco del mare, hanno scatenato il caos sulla viabilità. A cantiere oramai ultimato, tuttavia, non mancano le preoccupazioni sul futuro di quello che dovrebbe essere il salotto estivo riminese ed è per questo che hanno deciso di dar vita alla Pro Loco “La Marina rinasce”. "I lavori di manutenzione dell’Hera in viale Vespucci - spiegano in una nota stampa - hanno esacerbato il malcontento che già aleggiava tra noi operatori economici che abbiamo la nostra attività tra piazzale Kennedy e piazzale Marvelli. Il Parco del Mare è un’opera maestosa, che sicuramente renderà il nostro waterfront tra i più belli d’Europa, ma da un punto di vista pratico presenta delle criticità. 
Già nella sua fase di realizzazione ha cambiato forzosamente le abitudini di tutto il bacino di utenza turistico e residente della zona, diminuendo drasticamente la pedonabilità e provocando ingenti perdite economiche attuali e in prospettiva, lo abbiamo visto durante queste prime settimane di primavera nonostante gli eventi fieristici in corso che speravamo avrebbero dato un sospiro di sollievo a chi ha le attività in zona Marina, ma è stato così solo in parte."

"Ormai il trend è preoccupante - proseguono - nonostante le ristrutturazioni e gli investimenti coraggiosi effettuati in piena pandemia da parte di molti di noi, ci chiediamo se mai il nostro quartiere potrà tornare ad essere il salotto esclusivo ed attrattivo che era fino a qualche anno fa con attività economiche fiorenti e ben tenute.  Il degrado raggiunto in tutta Marina Centro (e oltre) è ai massimi storici, non è chiaro il regolamento che serve a mantenere il decoro sulla passeggiata, il tema sicurezza non è affrontato con la giusta attenzione, la viabilità a doppio senso su Viale Vespucci è un forte disagio anche da un punto di vista di qualità dell’aria". 

Ed è per questo che i commercianti chiedono risposte chiare all'amministrazione su una serie di questioni fondamentali, a partire dal Parco del mare, per capire sa sarà terminato entro maggio come promesso. A questo si chiedono risposte sul problema dei parcheggi, sulla viabilità caotica, sul progetto di riqualificazione della passeggiata e se il comune ha intenzione di coinvolgere nelle sue decisioni gli operatori economici e i residenti.

"Per questi e per altri motivi - conclude la nota stampa - abbiamo deciso (un nutrito gruppo di storici portatori d’interesse della Marina) di dar vita alla Pro Loco “La Marina rinasce”, non vogliamo più decisioni calate dall’alto, la nostra visione deve entrare di diritto nelle scelte dell’Amministrazione, vogliamo essere coinvolti nella progettazione a breve, medio e lungo termine: siamo cittadine e cittadini onesti che lavorano mettendoci tutto l’impegno possibile, amiamo la nostra città e il nostro mare e vogliamo contribuire a far rinascere Marina Centro e le zone limitrofe".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina Centro sul piede di guerra: gli operatori vogliono risposte su viabilità, parcheggi e lungomare

RiminiToday è in caricamento