rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Parapiglia in centro: ubriaco si avventa contro le forze dell'ordine con calci e insulti

Lo straniero si è avventato anche contro gli uomini in divisa con calci e insulti. Per questo è stato denunciato per resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale

Parapiglia nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì fuori dai locali della Vecchia Pescheria, in centro storico. E' quanto accaduto intorno alle 2: un trentenne marocchino, annebbiato dai fumi dell'alcol, ha iniziato a dare in escandescenza all'interno di un locale. Il titolare l'ha quindi invitato ad andarsene ma l'uomo, per vendicarsi, una volta fuori ha iniziato a lanciare le sedie e a ribaltare i tavolini. Gli agenti della Volante della Questura di Rimini ed i militari della Guardia di Finanza, presenti per i consueti controlli del territorio, sono subito intervenuti e hanno bloccato lo straniero che si è avventato anche contro gli uomini in divisa con calci e insulti. Per questo è stato denunciato per resistenza, minaccia e oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parapiglia in centro: ubriaco si avventa contro le forze dell'ordine con calci e insulti

RiminiToday è in caricamento