Massacrata di botte dal marito non voleva andare in ospedale per paura del Covid-19

Dopo una lunga serie di vessazioni, la donna ha trovato il coraggio di rivolgersi ai carabinieri che hanno arrestato l'uomo violento

Per mesi ha subìto in silenzio le angherie del marito e, nonostante le ripetute percosse, non ha mai trovato il coraggio di rivolgersi al pronto soccorso per farsi refertare in quanto temeva il contagio da Covid-19. Solo nella serata di mercoledì, durante l'ennesimo violento litigio, la vittima ha avuto la forza di chiedere aiuto ai carabinieri della Tenenza di Cattolica che sono accorsi nell'abitazione della coppia. Qui i militari dell'Arma hanno capito subito che la vicenda era più seria del previsto con l'uomo, un albanese 49enne, che in preda ai fumi dell'alcol urlava una serie di minacce contro la moglie. E' stato a questo punto che la vittima, oramai allo stremo, ha raccontato alle divise che la situazione stava andando avanti da mesi. Un vero e proprio inferno con la donna che, in un racconto liberatore, alla fine ha denunciato il marito violento. Alla luce di quanto emerso, i carabinieri hanno quindi arresttato il 49enne che, su disposizione del magistrato, è stato sottoposto alla custodia cautelare in carcere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento