Cronaca Rimini Nord / Via del Volontario

Massacrato a sprangate in mezzo alla strada, caccia all'aggressore

Il ferito è stato trasportato d'urgenza al "Bufalini" di Cesena a causa delle gravi lesioni riportate alla testa

Serata di sangue, quella di domenica, a Rimini con due individui che si sono presi a sprangate in mezzo alla strada. L'allarme è scattato verso le 23.30 in via del Volontario, nei pressi del bar Zeta, dove, secondo i primi accertamenti, entrambi hanno iniziato a litigare fuoriosamente per poi colpirsi con dei bastoni. Ad avere la peggio è stato un albanese 37enne, rimasto a terra privo di coscienza, soccorso dal personale del 118 arrivato sul posto con ambulanza e auto medicalizzata mentre, l'aggressore, è fuggito facendo perdere le proprie tracce. Lo straniero, trasportato in un primo momento al pronto soccorso dell'Infermi, è stato successivamente trasferito d'urgenza al "Bufalini" di Cesena a causa delle gravi lesioni riportate. Nella notte, tuttavia, l'albanese è migliorato tanto che, lunedì mattina, è stato giudicato fuori pericolo dai medici del nosocomio cesenate. In via del Volontario sono intervenuti i carabinieri e, al momento, sono in corso le indagini per individuare l'autore dell'aggressione che, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe a sua volta un albanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Massacrato a sprangate in mezzo alla strada, caccia all'aggressore

RiminiToday è in caricamento