Francesco Aquila stupisce con la MisteryBox ma rischia lo scivolone sulla banana

Nella puntata di capodanno di MasterChef il maitre di Bellaria protagonista con piatti accattivanti

E' stato uno dei protagonisti della puntata di capodanno di MasterChef con piatti accattivanti ma, allo stesso tempo, Francesco Aquila il maitre bellariese in lizza per il titolo del 2021 ha rischiato uno scivolone su un ingrediente insidioso come la banana. Il 34enne, infatti, si è particolarmente distinto alla prova della MisteryBox che celebra i dieci anni di MasterChef Italia con ben nove ingredienti emblematici delle passate edizioni. A questi, va aggiunto il decimo: la dispensa è infatti appositamente allestita con novel food, tutti prodotti che saranno essenziali nella cucina del futuro. Aquila presenta ai giudici Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri e Giorgio Locatelli il piatto "Fino al midollo": cialda di riso con alga spirulina, crema di finocchi con albume di uovo di struzzo, petto di quaglia e animelle marinate nel caffè. Una ricetta che lo ha collocato tra i tre migliori della prova, tanto da ricevere i complimenti di chef Barbieri, ma che però non gli ha garantito la vittoria. Per l’Invention Test i cuochi amatoriali si trovano di fronte tre ingredienti molto particolari: la ciuiga, la pompia e la figata e Francesco presenta "Doppia pelle" preparando del salmone con alga nori e pompia, tartufi di mare su salse di carote e formaggio con chips di platano. Questa volta, però, chef Barbieri pur apprezzando l'idea ritiene che il piatto abbia troppi ingredienti.

Per gli aspiranti MasterChef è arrivato il momento della prima esterna e la location scelta dai giudici è il villaggio operaio di Crespi D’Adda, simbolo della dignità del lavoro. Divisi in due squadre, devono proporre un menù tipico in formato da delivery in grado di soddisfare le richieste dei diversi nuclei famigliari di Villaggio Crespi. La Brigata Blu capitanata da Irish si aggiudica la prova mentre la Brigata Rossa, di cui fa parte Francesco, con il suo caposquadra Valeria, deve affrontare il Pressure Test. Questa volta Aquila si trova di fronte a un ingrediente inconsueto ma estremamente versatile: la banana. Un minimo errore e, l'ultima prova, può rivelarsi fatale. Per il maitre di Bellaria che ha presentato una banana fritta, spuma di banana e crumble di amaretto con maracuja, dragon fruit e more la decisione dei giudici si fa attendere e, uno sbaglio nella sifonatura, tengono sulle spine il 34enne. Alla fine, però, l'aspirante MasterChef riesce a superare lo scoglio e può proseguire nella sua avventura all'interno della cucina.

francesco aquila masterchef 2020 - 02-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento