rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Da Matteo Berrettini un dono speciale, un anno di gelati ai bimbi dell'ospedale di Rimini malati di cancro

Il dono arriva grazie alla collaborazione tra le associazioni “Atleti al tuo fianco” e Arop. Il sindaco Sadegholvaad: "Le buone azioni si fanno in campo e si possono fare nella vita: grazie Matteo"

E’ soprannominato the Hammer. Per la forza che sprigiona quando colpisce la pallina. Ma dietro a tutta quella potenza c’è un cuore d’oro. L’immagine di un campione che sa essere un modello anche lontano dal campo, per solidarietà e altruismo. Il campione del tennis Matteo Berrettini, oggi salito al numero 6 del tennis mondiale, compagno di squadra nelle fila azzurre della riminese Lucia Bronzetti, negli scorsi giorni ha compiuto un gesto speciale. Ha deciso di donare un anno di fornitura di gelati al reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale di Rimini. Con questa iniziativa saranno aiutati i bimbi in cura che soffrono di mucosite durante le terapie e che possono mangiare solo gelati.

Il dono arriverà attraverso l’associazione bresciana, di cui è testimonial, “Atleti al tuo fianco” creata dal dottor Alberto Tagliapietra. La notizia, riportata dal Corriere di Brescia, è spiegata dal medico da sempre in prima linea per aiutare i piccoli che lottano nei reparti di Oncologia pediatrica: “Già in passato avevamo più volte collaborato con Arop, associazione riminese che è un’eccellenza sul territorio, e quest’anno è stato deciso di fare di più: Arop era già da tempo impegnata nella fornitura dei freezer dell’ospedale con i gelati, da Matteo Berettini è giunto questo gesto utile a garantire il budget per tutto il nuovo anno. Ma a prescindere dall’aspetto economico, è il gesto di un campione che si impegna in prima linea nel sostenere dal punto di vista emotivo i bimbi che necessitano di cure di oncologia pediatrica”.

Sul tema i ringraziamenti del sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad: “Grazie ad una donazione fatta dal campione azzurro all'associazione bresciana "Atleti al tuo fianco", il reparto di Oncoematologia pediatrica dell’Ospedale di Rimini riceverà la fornitura per un anno di gelati. Un dono per le bimbe e bimbi che soffrono di mucosite a causa delle terapie a cui sono sottoposti e che quindi possono mangiare solo determinati cibi. Le buone azioni si fanno in campo e si possono fare nella vita: grazie Matteo”.

Chi è Matteo Berrettini

Nato a Roma nel 1996 è ritenuto il più forte tennista italiano di tutti i tempi su erba, nonché uno dei migliori su tutte le superfici. Nel gennaio 2022 ha raggiunto la sesta posizione della classifica mondiale, il secondo miglior piazzamento ottenuto da un italiano dal 1973, anno dell'introduzione del sistema di calcolo computerizzato.
È il solo giocatore italiano ad aver disputato la finale del torneo di Wimbledon e la semifinale degli Australian Open, nonché la semifinale degli US Open sul cemento. Inoltre, insieme a Jannik Sinner, è l'unico tennista del proprio paese ad aver raggiunto almeno i quarti di finale di tutte le prove del Grande Slam.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Matteo Berrettini un dono speciale, un anno di gelati ai bimbi dell'ospedale di Rimini malati di cancro

RiminiToday è in caricamento