rotate-mobile
Cronaca Zona Fiera / Viale Euterpe

Maxi cantiere Statale 16, attenzione alle nuove modifiche alla viabilità. Via Euterpe a servizio ridotto

Sarà riaperto il tratto di via Flaminia Conca interessato dai lavori in direzione mare a senso unico e sarà accessibile soltanto da chi proviene sulla Statale 16 da sud

Avanza il maxi cantiere lungo la Statale 16. Con delle novità in vista per la circolazione stradale. A partire da lunedì (11 luglio) sarà riaperto il tratto di via Flaminia Conca interessato dai lavori in direzione mare a senso unico e sarà accessibile soltanto da chi proviene sulla Statale 16 da sud con la svolta a destra. Ma sempre da lunedì 11 luglio via Euterpe passerà, per circa un mese, da quattro corsie a due corsie - una per senso di marcia - per consentire la realizzazione dei lavori propedeutici alla realizzazione del sottopasso ciclopedonale.

Proseguono, in linea con il cronoprogramma, i lavori per la realizzazione della rotatoria e del sottopasso ciclabile nell’area tra le vie Montescudo e via Coriano, uno dei sei grandi interventi che porteranno al definitivo superamento dei buchi neri della Statale 16, cioè dei mega semafori all’intersezione con via Coriano e con la Consolare Rimini – San Marino.

Una serie di opere attese da anni - parte dell’ampio programma di opere complementari alla terza corsia dell’A14 a carico di Autostrade per l’Italia – avviate nel marzo scorso, con l’obiettivo di ricucire in maniera definitiva la storica frattura del territorio, compattando la città a mare e a monte dell’Adriatica.

L’avanzamento dei lavori

Dopo la riapertura al traffico il 17 maggio scorso della Statale 16 in entrambe le direzioni, avanzano step dopo step i cantieri per la rotatoria tra le vie Montescudo e via Coriano. Ad oggi è stata completata la rampa di diversione della SS16 verso via Montescudo e risulta terminata l’occupazione di tutte le aree con la posa dei marciapiedi e dei cordoli necessari alla realizzazione dell’anello esterno della rotatoria e delle nuove rampe della strada statale 16. Sono state avviate anche le lavorazioni connesse alla realizzazione del cordolo centrale della rotatoria lato via Flaminia Conca e sono state realizzate le nuove pavimentazioni in tutta l’area lato mare della nuova rotatoria. Sono in corso di esecuzione le predisposizioni necessarie alla collocazione dell’attraversamento pedonale provvisorio in corrispondenza del ramo nord della rotatoria.

Per quanto riguarda il sottopasso ciclopedonale, sono state completate la posa degli scatolari strutturali e l’impermeabilizzazione delle nuove strutture. La conclusione di queste operazioni ha permesso dal 17 maggio, cioè in linea coi tempi prefissati, la riapertura al traffico veicolare su entrambe le direzioni del tratto di Statale 16 in corrispondenza del cantiere.  

Attualmente, a seguito del completamento delle operazioni di rinterro e di pavimentazione della strada, sono state avviate le lavorazioni di impermeabilizzazione sulla rampa lato monte. Sulla rampa lato mare è stata completata la posa delle palancole provvisionali. Al fine di ottimizzare i tempi di lavorazione sono già in corso le fasi propedeutiche per l’allaccio degli impianti di pubblica illuminazione e degli impianti di sollevamento idraulico. Inoltre, al fine di agevolare l’utenza della strada (direzione Monte-Mare e viceversa), è stato introdotto dal 6 giugno scorso un attraversamento pedonale provvisorio. Lo stesso, verrà traslato a nord della rotatoria e gestito fino alla messa in servizio del sottopasso ciclopedonale definitivo.

Entro il mese di luglio verrà attivata la rotatoria e quindi spenti i semafori all'intersezione tra SS16 e via Coriano via Montescudo con il contestuale inizio della circolazione in modalità “provvisoria” per consentire la prosecuzione del cantiere. Tale fase permetterà il completamento dell’anello centrale della rotatoria e la messa in quota della circolazione stradale secondo le previsioni di progetto. Contestualmente all’attivazione della rotatoria la via Coriano tornerà al doppio senso di marcia.

I prossimi step e l’impatto sulla viabilità

A partire dai prossimi giorni si procederà alla modifica dell’attuale cantierizzazione, che dallo scorso 18 maggio ha comportato la chiusura del tratto di via Flaminia Conca da via Santerno fino all’intersezione con la Statale 16. Da lunedì 11 luglio sarà riaperto il tratto di via Flaminia Conca interessato dai lavori in direzione mare a senso unico e sarà accessibile soltanto da chi proviene sulla statale 16 da sud con la svolta a destra.

Sempre da lunedì 11 luglio via Euterpe passerà, per circa un mese, da quattro corsie - due per senso di marcia - a due corsie - una per senso di marcia - per consentire la realizzazione dei lavori propedeutici alla realizzazione del sottopasso ciclopedonale. Per agevolare la circolazione stradale, molte lavorazioni saranno eseguite in orario notturno.

A fine settembre saranno avviati i lavori per la realizzazione del sottopasso sulla SS16 in corrispondenza di via della Fiera su questo intervento le modifiche alla viabilità in termini generali saranno molto simili a quelle che sono state adottate per il sottopasso ciclopedonale all'altezza dell'intersezione tra SS 16 e via Coriano via Montescudo con previsione di un bypass e chiusura della statale 16. In vista degli interventi, saranno organizzati degli incontri pubblici con la cittadinanza per informare sull’avanzamento del cantiere nella zona di via della Fiera e sulle modifiche alla circolazione.

Gli altri lavori: la rotatoria SS16- SS72 San Marino

Avanzano parallelamente i lavori propedeutici alla nuova rotatoria sulla SS72 e SS16. Sono in fase di realizzazione la circonferenza esterna e le rampe di collegamento, mentre sono terminate le operazioni di pulizia delle aree lato “Garden” ed è in corso il controllo dei pali di sottofondazione della barriera integrata, in previsione delle successive prove di carico assiale.

Sempre nell’area tra SS72 e SS16 è iniziata la posa del nuovo Collettore Ausa che attraverserà, in tutta la sua estensione, la nuova rotatoria. Contestualmente proseguono le attività di pulizia del torrente Ausa per il collocamento della nuova pista ciclabile di collegamento con via Arno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi cantiere Statale 16, attenzione alle nuove modifiche alla viabilità. Via Euterpe a servizio ridotto

RiminiToday è in caricamento