Maxi furto di televisori un un albergo chiuso, recuperata la refurtiva

Il materiale, per un valore di quasi 15mila euro, era stato nascosto all'interno di una cabina di uno stabilimento balneare. Per gli inquirenti stava per essere spedito all'estero

I carabinieri di Bellaria, nel pomeriggio di lunedì, hanno trovato 50 televisori Lcd e 3 compuyer rubati, nella notte del 29 marzo, in un albergo bellariese. Tutto il materiale, per un valore di circa 15mila euro, era stato stipato all'interno di una cabina di uno stabilimento balneare della città e, con tutta probabilità, la refurtiva stava per essere spedita all'estero. L'albergatore derubato, fatto arrivare sul posto, ha riconosciuto gli oggetti di sua proprietà che gli sono stati quindi restituiti. Gli inquirenti dell'Arma sono al lavoro per riuscire a individuare gli autori del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento