Cronaca Marina Centro / Viale Principe Amedeo

Maxi rissa alla vigilia di capodanno, in 5 si picchiano furiosamente

Il parapiglia all'ombra del grattacielo di Rimini, intervenuti i carabinieri e l'ambulanza del 118

I carabinieri sono intervenuti verso le 3 del 31 dicembre, all'ombra del grattacielo di Rimini, per sedare una maxi rissa scoppiata tra 5 extracomunitari. A dare l'allarme sono stati i passanti, che hanno chiamato il 112, spaventati da quanto stava succedendo. All'arrivo delle pattuglie dell'Arma in viale principe Amedeo, tre dei rissaioli sono fuggiti a gambe levate alla vista dei lampeggianti e, i carabinieri, hanno trovato sul posto due giovani tunisini rimasti lievemente feriti. Le ricerche hanno permesso di scoprire, poco lontano, i tre fuggitivi risultati essere tutti originari della Repubblica Dominicana. Al momento non sono chiare le origini della rissa e, solo uno dei tunisini, è stato trasportato in pronto soccorso per una serie di ferite alla testa e al naso. tutti e cinque, comunque, sono stati denunciati a piede libero per rissa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi rissa alla vigilia di capodanno, in 5 si picchiano furiosamente

RiminiToday è in caricamento