Cronaca

Cercano le catene da neve: scoperto in auto un tesoro da 100mila euro

Il conducente ha fornito giustificazioni non esaurienti in merito al possesso del danaro totalmente privo di qualsiasi documentazione

Aveva in auto una borsa piena di soldi. Destinati, secondo le ipotesi degli inquirenti, ad sistemati a San Marino. Un quarantenne italiano, residente nella Repubblica del Titano, è stato denunciato a piede libero per "possesso ingiustificato di valori". L'uomo, che si trovava al volante di una "Audi A8", è stato fermato nella tarda serata di mercoledì dagl agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Forlì nei pressi del casello della città mercuriale per verificare l'uso delle dotazioni invernali e di sicurezza.

La vettura era munita di pneumatici estivi; così gli agenti hanno chiesto al conducente di aprire il bagagliaio e le portiere del mezzo per verificare le dotazioni di sicurezza. A bordo aveva le catene da neve, ma non solo. Aprendo lo sportello posteriore sinistro gli agenti hanno notato una grossa busta della spesa aperta nella parte superiore dalla quale si intravvedevano fasci di banconote.

I poliziotti hanno deciso di vederci chiaro, intimando al conducente di aprire la borsa: vi erano in tutto dieci grossi fasce di banconote, per una somma di circa 105mila euro. Il conducente ha fornito giustificazioni non esaurienti in merito al possesso del danaro totalmente privo di qualsiasi documentazione. I poliziotti, vista la tarda ora tarda ed essendo il veicolo diretto a San Marino, non potevano escludere che il denaro fosse di provenienza illecita. I soldi sono stati messi a disposizione dell'autorità giudiziaria, mentre il 40enne è stato denunciato a piede libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cercano le catene da neve: scoperto in auto un tesoro da 100mila euro

RiminiToday è in caricamento