Mdma, "Speed", fumo e soldi falsi: 4 arresti in discoteca

E' di ben quattro arresto il bilancio dell'attività preventiva svolta nel cuore della nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri di Riccione e di Cattolica

E' di ben quattro arresto il bilancio dell'attività preventiva svolta nel cuore della nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri di Riccione e di Cattolica nei pressi di una nota discoteca dei colli riccionesi. Un idraulico 25enne di Oristano, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo esser stato visto confabulare con fare sospetto con altri giovani, i militari hanno deciso di controllarlo trovandolo con 8,18 grammi di ketamina e 0,64 di mdma.

Con la stessa accusa è finito in manette anche un disoccupato bolognese di 23 anni, già noto alle forze dell'ordine. Gli uomini dell'Arma l'hanno sorpreso mentre stava cercando di nascondere qualcosa in tasca. Perquisito, è stato trovato con 11,43 grammi di mdma divisi in dosi. Un altro giovane, un parucchiere 20enne dell'Aquila, anche lui noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato per esser stato trovato con 5,15 grammi di metanfetamina "Spped", 3,39 grammi di ketamina e 1,94 di marijuana.

Un fiorentino di 20 anni è stato arrestato per spendita di banconote false dopo aver tentato di aver tentato di pagare con 50 euro contraffatti un drink. Con se aveva un'altra banconota falsa. Altri nove giovani sono stati segnalati come assuntori di stupefacenti. termine del servizio, venivano dunque recuperati e sequestrati ben 17 grammi di Mdma, 12 grammi di Ketamina, 4 grammi di metanfetamina “Speed”, 5 grammi di Marijuana, 6 grammi di Hashish ed un grammo di cocaina.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento