Meno spesa più resa, procede la sostituzione dei lampioni stradali coi led

Il Piano di sostituzione delle lampade prosegue per convertire gradualmente l’illuminazione pubblica di tutta Riccione

Concluso questa mattina a Riccione l’intervento di riqualificazione  della illuminazione nelle vie Terni, Orvieto, Orte, Assisi, Umbria e Perugia. I vecchi lampioni da 100 Watt sono stati rimpiazzati con lampade a LED da 28 Watt che garantiscono una resa doppia rispetto al passato e allo stesso tempo consumano molto meno. Nei prossimi giorni, anche in risposta a segnalazioni pervenute agli uffici comunali, verrà inoltre reso più luminoso l’incrocio tra le vie Arezzo, Viareggio e Volterra. Il Piano di sostituzione delle lampade prosegue per convertire gradualmente l’illuminazione pubblica a LED, anche nell’ottica di evitare l’inquinamento luminoso e assicurare una completa sicurezza alle strade cittadine. La nuova illuminazione, oltre a garantire una maggiore vivibilità dei luoghi, restituisce una luce più gradevole e intensa. Questi interventi,che fanno seguito alla recente sostituzione di 200 punti luce in via Romagna, rientrano nella progressiva riqualificazione dei quartieri, che necessitano di una serie di interventi, individuati con i residenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento