rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Alla mensa sardine per tutti. Un'azienda dona 60 chili di pesce fresco per medici e infermieri

Il prodotto donato è consegnato fresco, già pronto al consumo e pertanto adeguato alla ristorazione collettiva

Ci sono tanti modi di aiutare il prossimo nel segno della solidarietà. C'è chi lo fa, donando 60 chili di sardine. E' la storia della Little Fish Srl che ha deciso di donare il suo pesce a favore dei dipendenti degli ospedali di Rimini e Riccione. Un gesto di generosità e umanità. Grazie a questa iniziativa a partire dallo scorso venerdì sardine per tutti alla mensa ospedaliera. Le specialità sono arrivate ai punti ristoro degli ospedali di Rimini e Riccione. La ditta Little fish è un laboratorio specializzato nella lavorazione del pesce fresco locale.

Le due mense aziendali presso gli ospedali di Rimini e Riccione sono gestite direttamente da operatori di cucina dipendenti dell'Ausl Romagna e operano con impiego di materie prime certificate e di qualità, con prodotti tipici della dieta mediterranea, mentre è escluso l'utilizzo  di prodotti preparazioni gastronomiche pronti all’uso. I menù sono redatti da un team multidisciplinare costituito da operatori di cucina, dietista ospedaliera e dal coordinatore igiene degli llimenti di ambito ospedaliero, nel rispetto della dieta mediterranea. Sono a cadenza stagionale e bisettimanale, rispettosi delle tradizioni della gastronomia locale, ma anche di altre tradizioni alimentari nazionali e non, rientranti nella dieta mediterranea. 

"La donazione è molto gradita - scrive in una nota l'Ausl -, in quanto contribuisce all'indirizzo aziendale di educazione alimentare, arricchendo i menù con un prodotto qualitativamente benefico alla salute. Il pesce azzurro infatti è ricco di acidi grassi Omega 3 che, riducendo i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue, risultano protettivi nei confronti di cuore e vasi sanguigni. Inoltre, grazie al contenuto di vitamine e minerali, le sardine risultano essere ottime fonti di sostanze antiossidanti".

Il prodotto donato è consegnato fresco, già pronto al consumo e pertanto adeguato alla ristorazione collettiva. Francesca Raggi e Bianca Caruso, direttrici dei due ospedali di Rimini e Riccione, hanno espresso apprezzamento e gratitudine anche a nome della direzione aziendale, per questo gesto di solidarietà che rappresenta un’attestazione di vicinanza e sostegno agli operatori sanitari e ai dipendenti tutti, al culmine di  un momento particolarmente difficile e impegnativo per la  sanità pubblica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla mensa sardine per tutti. Un'azienda dona 60 chili di pesce fresco per medici e infermieri

RiminiToday è in caricamento