Mentre lavora i ladri le mettono a soqquadro la casa

La donna ha scoperto la sgradita visita una volta tornata a casa dopo la giornata di lavoro. A quel punto non ha potuto fare altro che chiedere l'intervento del 113.

"Topi d'appartamento" in azione nella nottata tra sabato e domenica in un'abitazione in via Lagomaggio, a Rimini. I malviventi, approfittando dell'assenza della padrona di casa - una russa di 42 anni - sono entrati dopo aver forzato la porta d'ingresso, mettendo a soqquadro le stanze. Nel giro di qualche minuto, i ladri hanno portando via un computer, una tv, una borsa ed un orologio di valore. Il tutto per un bottino di circa 4mila euro.

La donna ha scoperto la sgradita visita una volta tornata a casa dopo la giornata di lavoro. A quel punto non ha potuto fare altro che chiedere l'intervento del 113. Sul posto è intervenuta la Volante della Questura per i rilievi del caso. A facilitare il compito dei ladri il fatto che la porta d'ingresso principale era stata chiusa senza alcun giro di chiavi.

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento