Mercati settimanali, a Santarcangelo definita l'organizzazione per i prossimi mesi

Allargata l'area mercatale del venerdì e i banchi degli agricoltori si spostano in piazza Ganganelli

Dopo le prime sperimentazioni di riattivazione dei mercati settimanali di Santarcangelo, l’Amministrazione comunale ha stabilito le disposizioni logistiche, le dislocazioni dei banchi e le prescrizioni igienico-sanitarie per il contrasto alla diffusione del Covid-19, che resteranno in vigore per i prossimi mesi. 

Organizzazione

Il mercato del lunedì e quello degli agricoltori del sabato mattina si svolgeranno in piazza Ganganelli, dove è possibile garantire un maggior distanziamento tra i banchi. Sempre con questo intento, nella giornata del venerdì, l’area mercatale viene ampliata occupando anche le vie di piazza Ganganelli e Garibaldi (che saranno quindi inibite al traffico e alla sosta), mentre i banchi alimentari in piazza Marini verranno ulteriormente distanziati. Per accedere alle aree mercatali, occorrerà essere muniti di mascherina, mentre i guanti non sono obbligatori laddove si provveda ad igienizzare spesso le mani con i prodotti messi a disposizione. Occorre inoltre mantenere le distanze di sicurezza, attenersi alle indicazioni degli ambulanti, rispettare le disposizioni igienico- sanitarie, non sostare o intrattenersi all’interno dell’area più del necessario seguendo percorsi unidirezionali e ordinati. Gli operatori invece dovranno provvedere alla pulizia e igienizzazione frequente dei piani di appoggio e quotidiana delle attrezzature. Dovranno inoltre mettere a disposizione dei clienti prodotti igienizzanti e assicurarsi che indossino la mascherina e che rispettino le distanze di sicurezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto riguarda i banchi alimentari, saranno gli operatori a servire obbligatoriamente i clienti, mentre per la vendita di abbigliamento gli ambulanti dovranno mettere a disposizione guanti monouso per permettere ai clienti di scegliere i capi autonomamente. Oltre al personale del Cocap e agli agenti di Polizia Locale che da sempre presidiano le aree mercatali, nelle giornate di lunedì e venerdì saranno presenti alcuni operatori che supporteranno l’attività degli ambulanti e forniranno ai cittadini indicazioni pratiche sul rispetto delle disposizioni igienico-sanitarie. Agli ingressi dell’area mercatale verranno inoltre disposti manifesti informativi sulle norme di comportamento. Anche i mercati di Stradone (mercoledì) e di San Vito (giovedì) si svolgeranno regolarmente. In questo caso gli ambulanti dovranno individuare un ingresso e un’uscita e assicurare sempre il rispetto delle distanze interpersonali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento