Cronaca

Mercato ambulante, incontro tra categorie e amministrazione riccionese

L'assessore Raffaelli: “Condivise le linee guida per la sicurezza sanitaria. Confermata l'organizzazione della scorsa stagione”

Si è tenuta venerdì 23 aprile una video riunione con i rappresentanti degli ambulanti delle categorie economiche a proposito della normalizzazione delle attività in estate dopo il periodo di sospensione dovuto alle misure anti Covid. In collegamento con le associazioni presenti, l'assessore alle Attività Produttive, Elena Raffaelli, il presidente del consiglio comunale, Gabriele Galassi, Giancarlo Mancini dell'Ufficio traffico del Comune di Riccione e Patrizia Saielli funzionaria del Suap di Riccione. L'amministrazione ha introdotto la riunione ribadendo i principali profili dell'ordinanza vigente in materia di marcati all'aperto (in zona gialla), secondo la quale va sempre e comunque mantenuta la distanza di sicurezza che a causa della pandemia ha ridisegnato la dislocazione dei banchi. Per quanto riguardano le aree mercatali a Riccione la dislocazione già variata nel 2020 viene confermata anche nell'estate 2021. 

"Stiamo lavorando alla graduatoria finalizzata al bando con cui insieme alle categorie andremo a rideterminare la nuova e definitiva sistemazione dei banchi del mercato - ha precisato l'assessore Raffaelli - e ovviamente per la stagione estiva siamo assolutamente disponibili ad intervenire se vi saranno delle criticità. Abbiamo anche confermato l'apertura dei mercati estivi su Kennedy e Oriani che non subiranno modifiche rispetto al 2019. Il commercio ambulante per l'amministrazione è un arricchimento per tutto il comparto tanto che abbiamo voluto a Fontanelle un nuovo mercato alimentare a km zero per dare impulso al commercio per il quartiere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato ambulante, incontro tra categorie e amministrazione riccionese

RiminiToday è in caricamento