Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca

Meno soldi da investire e crisi dei microchip, a Rimini è boom di chi acquista auto di seconda mano

Il modello più desiderato? "La Golf, meglio se diesel". Per un usato si spendono in media 16mila euro. E le auto si svalutano di meno

Sarà la crisi dei microchip. O il desiderio di risparmiare qualche quattrino. Sta di fatto che ai Riminesi non dispiace l’idea di comprare un’automobile usata. Nel corso del 2021 le mini volture registrate in provincia sono state 14.405 e fanno registrare un +18,5% rispetto all’anno precedente. E’ quanto racconta uno studio diffuso da AutoScout24 relativo al bilancio alla compravendita delle auto usate nel corso del 2021. Rimini risulta la più dinamica dell’intera regione Emilia Romagna, dove la media è in crescita ma si ferma a un +12,7% complessivo rispetto al 2020.

Tutti pazzi per la Golf

Vengo a prenderti stasera, con la mia Torpedo blu. Cantava Giorgio Gaber. Oggi invece il sogno di chi compra un’auto usata vuole a tutti i costi una Volkswagen Golf, è il modello più richiesto sul territorio, ma se si prendono in considerazione solo le vetture ibride ed elettriche troviamo tra le ibride la Toyota Yaris e tra le elettriche la Tesla Model 3. A livello nazionale, anche il 2022 conferma l’interesse per i Suv, crossover e fuoristrada, preferiti dal 36% del campione. Seguono le berline (21%) e le station wagon (15%).

Secondo i dati interni di AutoScout24, il 54,5% delle richieste totali ricevute dagli utenti della regione nel 2021 riguarda vetture diesel. Seguono le auto a benzina con il 34,8%. Per quanto attiene le auto ibride ed elettriche, invece, nel mercato dell’usato si è ancora agli inizi, con il 3,1% delle richieste totali. Ma a livello nazionale qualcosa inizia a muoversi, soprattutto guardando alle previsioni di acquisto. Gli utenti che dichiarano di voler acquistare questa tipologia di auto sono passati dal 3% di un anno fa a ben il 9% attuale. Sta nascendo, quindi, anche nell’usato un mercato interessante per le auto ibride ed elettriche, ma anche su questo gli incentivi potrebbero avere un ruolo determinante. 

Quanto si è disposti a spendere

Nel 2021 il costo medio delle auto usate in vendita in Emilia Romagna sul portale, pari a 16.780 euro, è aumentato di ben il +12,9% rispetto al 2020. Un risultato a cui ha contribuito in parte la crisi del microchip che ha colpito il “nuovo”. Sul portale di AutoScout24, la media delle auto in vendita nella regione è di 8,1 anni, ma a livello nazionale ben il 51% delle vetture usate presenti è Euro 6 e quasi sei su dieci ha 5 anni o meno.

Perché si preferisce una vettura usata? A livello nazionale, al primo posto in assoluto gli utenti indicano, a pari merito con il 44%, da un lato la possibilità di avere un'auto con dotazioni maggiori o di segmento superiore (con lo stesso budget), dall’altro risorse economiche insufficienti per far fronte all’acquisto. Cosa non può mancare nell’auto? A livello nazionale, preferiscono il livello di comfort e di protezione rispetto all’estetica. Al primo posto tra le funzionalità o gli accessori considerati fondamentali troviamo, infatti, i dispositivi di sicurezza attiva, indicati da ben il 70% del campione. A pari merito, con il 45%, gli utenti indicano il cambio automatico e il sistema di infotainment (navigatore, sistema audio, ecc.). Solo per un terzo degli utenti sono una priorità gli elementi estetici come i cerchi in lega o il tetto panoramico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meno soldi da investire e crisi dei microchip, a Rimini è boom di chi acquista auto di seconda mano
RiminiToday è in caricamento