Mercatone Uno: prorogata la cassa integrazione in deroga, Croatti: "Buona notizia per tanti lavoratori"

"Ora serve proseguire le trattative per la cessione dei punti vendita"

“Una buona notizia per i dipendenti di Mercatone Uno, che dal 23 maggio dello scorso anno sono rimasti senza lavoro e si trovano attualmente in cassa integrazione. Il Decreto Rilancio entrato in vigore ieri contiene la proroga di 6 mesi per l’amministrazione straordinaria di Mercatone Uno, con la conseguente proroga degli ammortizzatori sociali attivi per circa 1800 dipendenti coinvolti in tutta Italia. Una misura molto importante per tante famiglie del nostro territorio. Sono 450 i dipendenti della nostra regione di cui circa una trentina a Rimini”. Commenta il senatore del MoVimento 5 Stelle Marco Croatti.

“Con il decreto si arriverà quindi al 23 novembre. Nel frattempo è prioritario proseguire l’impegno per trovare imprenditori interessati a rilevare i punti vendita. Si stanno formalizzando intanto le cessioni di 5 punti vendita, autorizzate dal Mise nelle scorse settimane, e che prevedono la tutela occupazionale di tutti i 155 lavoratori. Altre trattative tra imprenditori e commissari sono state rallentate dall’incertezza per l’emergenza Coronavirus. L’auspicio è che possano ripartire immediatamente e che si arrivi a completare il piano cessione di tutti i punti vendita. In questo modo restituiremo davvero serenità ai lavoratori e alle loro famiglie”. Conclude Croatti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vasco Rossi torna a Rimini, fan scatenati: pioggia di autografi e selfie

  • Coronavirus, in quarantena due classi di un liceo riminese: slitta l'inizio della scuola

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

  • Vede la Polizia e si catapulta fuori dall'auto in corsa: raggiunto dopo un'estenuante fuga per i campi

  • Riempie di botte la compagna, i vicini chiedono aiuto per fermare la violenza

  • Addio a Luigi Battelli, il noto albergatore ucciso dal coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento