rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Montescudo

Messa in sicurezza del territorio: Montescudo-Monte Colombo investe 700mila euro

I fondi messi a disposizione dalla Regione impiegati per bloccare un movimento franoso che mette in serio pericolo anche alcune abitazioni e il consolidamento della strada provinciale 41

L’Amministrazione del Comune di Montescudo-Monte Colombo esprime il proprio apprezzamento per il sostegno ricevuto dalla Regione Emilia Romagna, finalizzato a due interventi che verranno svolti nel territorio comunale. A valle della frazione di Trarivi, in località Cà Sensoli, sussiste da alcuni anni una problematica molto seria: un movimento franoso che mette in serio pericolo anche alcune abitazioni  della zona e che, ovviamente,  crea notevole preoccupazione nei cittadini residenti. L’intervento per la messa in sicurezza,  finanziato dalla Regione Emilia Romagna con uno stanziamento di 500 mila euro,  è già stato appaltato. L’inizio dei lavori è previsto per la prossima estate. Il secondo intervento,  finanziato dalla Regione con uno stanziamento di 200 mila euro,  riguarda il consolidamento della strada provinciale 41 all’altezza del centro abitato di Trarivi. Risolverà i problemi di stabilità per la presenza di una frana che minaccia alcune abitazioni. Le opere, anche per questo intervento, sono già state appaltate ed i lavori inizieranno nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Messa in sicurezza del territorio: Montescudo-Monte Colombo investe 700mila euro

RiminiToday è in caricamento