menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Messa in sicurezza di via Tomba, progetto approvato: gli interventi

400 metri di percorso protetto accessibile, attraversamenti pedonali e una nuova banchina per la fermata dell’autobus

Quattrocento metri di percorso protetto, nuovi attraversamenti pedonali e posti auto sono gli elementi centrali del progetto definitivo ed esecutivo per la riqualificazione e la messa in sicurezza di via Tomba approvato dalla Giunta comunale nella seduta di ieri (giovedì 22 aprile). 200.000 euro il costo totale dell’intervento, finanziato in parte dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito del Programma straordinario di investimenti varato dalla Giunta regionale in seguito all’emergenza Covid (circa 135.000 euro) e in parte da fondi propri dell’Amministrazione comunale (circa 65.000 euro).

Il progetto prevede la realizzazione di un percorso protetto e accessibile che, a partire dalla ciclabile realizzata nell’ambito dei lavori per la rotatoria con la via Trasversale Marecchia arriverà fino alla scuola elementare Giovanni XXIII. Largo circa 1,5 metri e delimitato da cordoli in cemento, il percorso sarà lungo circa 400 metri e costeggerà il lato sud della via Tomba nel tratto compreso fra la rotatoria e la chiesa dove, con un attraversamento pedonale illuminato da led intelligenti, si sposterà nel lato nord della carreggiata, arrivando fino alla scuola elementare. Nell’ambito della riqualificazione complessiva dell’area, il progetto prevede anche la messa in sicurezza della fermata del trasporto pubblico locale attraverso la realizzazione di una banchina rialzata, l’istituzione di nuovi attraversamenti pedonali e nuovi posti auto lungo la via XXVIII Maggio, la realizzazione di una aiuola verde e lo spostamento dell’isola ecologica situata all’altezza della chiesa. Due pioppi presenti lungo la via Tomba saranno rimossi per consentire il passaggio del percorso pedonale: nel corso del prossimo inverno l'abbattimento verrà compensato con una piantumazione nell'area di verde pubblico situata nei pressi della celletta.
Inserito nell’annualità 2021 del Piano triennale dei lavori pubblici recentemente approvato dalla Giunta comunale, l’intervento dovrebbe prendere avvio entro l’estate, una volta completate le procedure relative all’affidamento dei lavori.

“La messa in sicurezza di via Tomba risponde a un’esigenza molto sentita dai residenti di San Martino dei Mulini – dichiara la vice sindaca e assessora ai Lavori pubblici, Pamela Fussi – e, consentendo di raggiungere la scuola elementare Giovanni XXIII in piena sicurezza, amplia la rete delle strade scolastiche che l’Amministrazione comunale sta predisponendo per favorire stili di vita più salutari e sostenibili. A fornire un valore aggiunto al progetto, infine, l’attenzione all’accessibilità e alla fruibilità del percorso anche da parte di persone con necessità speciali”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento