menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, freddo e neve nell'ultima decade di gennaio? Forse sì...

Nei giorni scorsi abbiamo parlato di una possibile ondata di freddo intenso sull'Emilia Romagna per la terza decade di gennaio. I modelli matematici confermano l'affermazione di un nucleo di aria gelida sull'Europa orientale

Nei giorni scorsi abbiamo parlato di una possibile ondata di freddo intenso sull'Emilia Romagna per la terza decade di gennaio. I modelli matematici confermano da circa metà mese l'affermazione di un nucleo di aria gelida sull'Europa orientale che potrebbe spingere verso il Mediterraneo orientale. Affinchè avvenga tutto ciò è necessario che l'anticiclone delle Azzorre si estenda fino alla Scandinavia, dove potrebbe addirittura collegarsi con l'alta pressione scandinava.

Per il momento non è ancora possibile stabilire se la nostra regione sarà interessata dalle prime degne nevicate della stagione. La prossima settimana correnti atlantiche sfonderanno l'azione anticiclonica che in questi giorni sta determinando condizioni di stabilità atmosferica, con temperature anche gradevoli di giorno e gelate notturne. La formazione di una depressione potrebbe poi richiamare l'aria fredda che si è affermata sull'Europa orientale.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento