menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Meteo, primo assaggio d'inverno in arrivo: freddo e neve a bassa quota

Le masse d'aria continentali secche, sorvolando l'Adriatico, si arricchiranno di umidità; quanto basta per poter dar vita a fenomeni nevosi, che a tratti potrebbero far la barba alla costa.

Settimana da brividi sulla Romagna. Sta per giungere infatti aria fredda di matrice artico-continentale, che determinerà un sensibile abbassamento delle temperature e possibili nevicate, a quote molto basse, tra la serata di martedì e la prima parte della giornata di mercoledì. Le masse d'aria continentali secche, sorvolando l'Adriatico, si arricchiranno di umidità; quanto basta per poter dar vita a fenomeni nevosi, che a tratti potrebbero far la barba alla costa.

Le precipitazioni, complice l'effetto stau, saranno più intense sull'entroterra, mentre in pianura e lungo la costa i fenomeni saranno sporadici ed associati a breve rovesci. Per effetto dei venti di Bora, che andranno a mitigare l'aria fredda in quota, difficilmente Rimini, Cattolica e Riccione potranno tingersi di bianco. Non si escludono brevi nevicate anche sul Cesenate e parte del Forlivese. Stando all'elaborazione dei modelli matematici, le precipitazioni sono più probabili sulla Romagna meridionale.

Iniziato con un caldo oltre la norma e proseguito con una veste autunnale, novembre è intenzionato a congedarsi con un anticipo d'inverno. Tra martedì e giovedì si batterà i denti: le temperature massime non andranno oltre i 4-6°C, mentre le minime potranno scendere al di sotto dello zero con il rasserenamento dei cieli. Venerdì è previsto un aumento delle temperature, per l'avanzata di un campo di alta pressione accompagnato da aria mite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento