Metromare, contro gli espropri il Consiglio di Stato rigetta i ricorsi dei residenti di Bellariva

La sentenza dà ragione a Pmr. Il presidente Paganelli: "Massima collaborazione per attivare in tempi rapidi la fase sperimentale del Trc"

Metromare, rendering, foto d'archivio

Rigettati oggi dal Consiglio di Stato i sette ricorsi presentati dai residenti di via Serra a Bellariva. I cittadini si erano opposti agli espropri operati per fare spazio al cantiere del TRC. Nel maggio 2018 i residenti si erano visti dare ragione dal TAR, ma con le sentenze di appello rese pubbliche martedì il Consiglio di Stato accoglie le ragioni del PMR (Patrimonio Mobilità Provincia di Rimini).

La protesta

Nel 2013 i residenti di via Serra avevano dato il via a una protesta contri i lavori del Trc che avrebbero portato alla demolizione di parti delle loro case o garage. C'è chi era salito sui tetti, chi si era armato di striscioni fino a portare la protesta in tribunale.

Trc, la procura apre un'indagine per via Serra

Metromare, pugno duro di Santi

Questa sentenza porta a 96 il numero dei ricorsi contro il Trc e tutti vinti dall'Agenzia Mobilità (oggi PMR), a dimostrazione che c'era sempre stata correttezza nell'agire e nessuna volontà di ledere i diritti del cittadino.

Sulla questione del Metromare, inoltre, il presidente di Pmr (Patrimonio Mobilità Rimini), Massimo Paganelli afferma che "Pmr garantisce come sempre è stato, in questi anni, la massima collaborazione per giungere rapidamente a tutte le autorizzazioni necessarie ad attivare la fase sperimentale di Metromare”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento