Metromare, la proposta di Santi: "Facciamolo arrivare fino alle Terme di Riccione"

"Propongo di pianificare da subito il percorso del Metromare fino alla piazza della fontana del Marinai, di fronte alle Terme"

"Non perdiamo di vista l’obiettivo di sviluppo di Metromare". Il presidente della Provincia Riziero Santi torna alla carica sul Metromare e lancia una proposta sulla sua pagina facebook, chiedendo al Comune di Riccione di considerare lo sfondamento di viale XIX Ottobre utile per prolungare il Metromare nella zona Terme.

metromare - proposta santi-2
Lo sfondamento di viale XIX Ottobre

"Abbiamo detto Fiera e Cattolica, ma c’è uno step ancora precedente immediatamente realizzabile. Si tratta dell’arrivo alle Terme di Riccione. Il Comune di Riccione ha finalmente avviato la realizzazione dello sfondamento del viale XIX Ottobre - scrive Santi - La mia proposta è di pianificare da subito il percorso del Metromare fino alla piazza della fontana del Marinai, di fronte alle Terme. Un beneficio straordinario per Riccione, per gli operatori economici e per i cittadini, sia perché andremmo a servire la zona sud, sia perché libereremmo la stazione dalle funzioni di capolinea spostandola nella zona più comoda delle Terme, sia perché getteremmo le basi per il proseguimento verso Misano e Cattolica. Certo, sarà Riccione a decidere! Ma io sono pronto a mettermi in gioco a fianco di Riccione per portare a casa subito il risultato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento