menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce delle "Nuove BR" ai sindaci, la polizia perplessa sull'attendibilità

Da un primo esame degli investigatori, che seguono il caso con la massima attenzione, non sembrano esserci analogie con le vecchie Br

Sono in corso le indagini sulle lettere firmate dalle Nuove Br e arrivate alla sede del Pd nazionale e ad alcuni sindaci, tra cui quelli di Ravenna, Rimini, Modena e Ferrara. Secondo fonti investigative, altre lettere firmate dalle 'Nuove Br' sono arrivate nei giorni scorsi ad altri destinatari tra cui anche il presidente dell'Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, con lo stesso governatore che lo ha reso noto in un post su Facebook. Tutte le missive, su cui è disegnata una stella a cinque punte, contengono minacce che fanno riferimento alle norme di contenimento del coronavirus. Da un primo esame degli investigatori, che seguono il caso con la massima attenzione, non sembrano esserci analogie con le vecchie Br. In particolare, si sta cercando di ricostruire cosa leghi i vari destinatari e il modus operandi. Sempre secondo fonti investigative del Dipartimento di Polizia, gli investigatori nutrono forti perplessità sull'attendibilità delle lettere recapitate che non sarebbero attendibili per "modalità e contenuti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragedia in A14: auto piomba su un gruppo di operai, automobilista perde la vita

  • Cronaca

    Renata Tosi lancia l'endorsement: "Sì a Rimini capitale della cultura 2024"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento