menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minacce delle "Nuove Brigate Rosse", Ugl: "Massima solidarietà ai sindaci, uniti contro la violenza"

Filippo Lo Giudice: "Non ci piegheremo mai ad atti o parole intimidatorie e chiamiamo le singole comunità e le istituzioni a tenere alta l'alta l'attenzione"

"Nell' esprimere la più sentita solidarietà umana e vicinanza istituzionale ai sindaci dell'Emilia-Romagna che in questi giorni si sono visti recapitare lettere intimidatorie firmate Nuove Brigate Rosse, evidenziamo, altresì il clima d'odio e di radicalizzazione ideologica che sta montando in queste delicate settimane di pandemia sanitaria. Come confederazione sindacale siamo stati anche noi oggetto di attacchi squadristici, le nostre sedi imbrattate di slogan e minacce, che non sottovalutiamo e che abbiamo denunciato alle forze dell'ordine.". Così Filippo Lo Giudice, segretario territoriale dell'Ugl di Forlì-Cesena-Rimini e Ravenna, a proposito dei recenti episodi che hanno visto come bersaglio i sindaci di di Rimini Andrea Gnassi, di Ravenna Michele De Pascale, e di Forlì Gian Luca Zattini.

Minacce in una lettera recapitata ai sindaci e al governatore

"Amministratori di sinistra e di destra a sottolineare il fatto che in questo momento è preso di mira chi ha responsabilità amministrative e socio-economiche, senza distinzione di appartenenza o colore politico. Come Ugl non ci faremo mai intimidire, non ci piegheremo mai ad atti o parole intimidatorie e chiamiamo le singole comunità e le istituzioni a tenere alta l'alta l'attenzione ed a restare unite contro chi propaga violenza verbale o materiale. Nell'attesa che, grazie al lavoro delle forze dell'ordine che sono state già informate, si possano individuare al più presto i responsabili di queste minacce".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento