Minaccia di morte i vicini: "Vi brucio con l'acido", arrestato per atti persecutori

L'uomo, di origini campane, aveva reso un inferno la vita della famiglia che abitava nel suo stesso palazzo

Si è concluso nella giornata di mercoledì l'incubo di una famiglia forlivese la cui vita era stata resa un inferno da parte del vicino di casa arrestato dai carabinieri. L'uomo, un 40enne originario del napoletano con diversi problemi di natura psichiatrica e già noto alle forze dell'ordine, aveva preso di mira i residenti nell'appartamento sopra al suo e, da mesi, non passava giorno che non ci fossero pesanti screzi. Al comportamento molesto del partenopeo si sono aggiunte anche le minacce di morte se, le vittime, osavano ribellarsi alle sue angherie. "Vi brucio tutti con l'acido", era la risposta del 40enne alle rimostranze dei vicini che oramai esasperati hanno trovato il coraggio di rivolgersi ai carabinieri per sporgere denuncia. Nel frattempo, proprio a causa dei suoi problemi mentali, il napoletano era stato ricoverato presso la struttura sanitaria “Residenza il Sole”. I carabinieri, mercoledì, hanno eseguito nei suoi confronti un'ordinanza di custodia cautelare per atti persecutori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Il romagnolo ex fidanzato di Belen torna in tv tra i corteggiatori di "Uomini e Donne"

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento