Minaccia di morte la compagna davanti ai carabinieri, arrestato

L'uomo non sarebbe nuovo ad episodi di maltrattamenti in famiglia mai denunciati dalla vittima per paura

Nella notte tra lunedì e martedì i carabinieri della Tenenza di Cattolica hanno arrestato un napoletano 30enne, già noto alle forze dell'ordine, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. I militari dell'Arma erano intervenuti dopo che al numero di emergenza era arrivata la richiesta di aiuto di una ragazza che, dall'altro capo del telefono, raccontava di essere stata aggredita dell'uomo nella sua abitazione. Arrivata sul posto, la pattuglia si è subito resa conto del clima molto teso tra la coppia tanto che, in pochi minuti, le polveri hanno preso nuovamente fuoco innescando una nuova lite. Nonostante la presenza dei carabinieri, il 30enne ha cercato di scagliarsi ancora sulla compagna e allo stesso tempo minacciarla di morte. I militari dell'Arma sono stati quindi costretti a bloccare l'esagitato e, dopo averlo ammanettato, portarlo in caserma dove è stato arrestato. Secondo quanto emerso, il napoletano non sarebbe nuovo a maltrattamenti simili che, però, la vittima non ha mai denunciato per paura di aggravare la situazione. Il 30enne, dopo una notte in camera di sicurezza, sarà processato per direttissima martedì mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento