Minaccia l'ex moglie e le figlie, nei guai un vigile del fuoco accusato di stalking

Dopo la separazione, il 49enne si è trasformato in uno stalker rendendo impossibile la vita delle donne con una serie di comportamenti ossessivi

Pedinamenti continui, minacce anche di morte e una serie di telefonate e messaggi dal tenore sempre più pesante sono costati una denuncia per stalking, con il conseguente divieto di avvicinamento alla persona offesa, per un vigile del fuoco 49enne. Nonostante la separazione consensuale, l'uomo non ha accettato la fine del rapporto diventado sempre più ossessivo nei confronti della ex arrivando, anche, a pedinare le figlie per scoprire cosa stesse facendo la donna. Dal febbraio del 2014, i comportamenti del vigile del fuoco hanno avuto una vera e propria escalation arrivando a offendere pesantemente l'ex moglie con le figlie minorenni. Non mancavano le minacce di morte tanto che, in una occasione, era arrivato a scrivere in un messaggio la sua intenzione di prendere a fucilate la donna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ossessionato dall'idea che l'ex si rifosse fatta una vita, folle di gelosia il 49enne continuava a chiedere con insistenza alle figlie delle frequentazioni della madre arrivando, anche, a bloccarle in mezzo alla strada. A tutte le ore del giorno e della notte, inoltre, arrivavano telefonate e messaggi dello stesso tenore. Il vigile del fuoco, inoltre, continuava a pedinare la donna anche sul luogo di lavoro o appostandosi nei pressi della sua abitazione. Per la vittima, un continuo stress emotivo fino a quando, nel settembre del 2014, ha trovato la forza di rivolgersi ai carabinieri per sporgere denuncia. I militari dell'Arma, dopo aver raccolto numerosi indizi sul comportamento del 49enne, ha depositato i risultati alla Procura della Repubblica. Il gip, accertato il reato di stalking, ha disposto per il vigile del fuoco il divieto di avvicinamento a meno di 500 metri dalla persona offesa e l'obbligo di non contattarla con nessun mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento