menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia medici dell'ospedale: Polizia Scopre Arsenale a Casa sua

Dopo aver minaccia i medici all'ospedale Infermi di Rimini, la Polizia ha fatto visita nella sua abitazione di Montegrimano Terme, nel pesarese, trovando un arsenale.

Dopo aver minaccia i medici all'ospedale Infermi di Rimini, la Polizia ha fatto visita nella sua abitazione di Montegrimano Terme, nel pesarese, trovando un arsenale. E' successo nella nottata tra venerdì e sabato nel reparto di Medicina. Un 58enne di Catanzaro e residente a Montegrimano ha dato in escandescenze, minacciando di usare una pistola contro il personale sanitario del reparto dove era ricoverato.

Avvisato il personale del posto di Polizia dell'ospedale, dagli accertamenti è emerso che l'uomo risulta in possesso di due fucili e una pistola, armi ereditate dal padre. Le armi avrebbero dovuto essere detenute a casa del padre defunto, a Santarcangelo di Romagna, nel Riminese, ma in quell'abitazione abita una famiglia estranea al nucleo familiare del 58enne.

Così la Polizia ha raggiunto e perquisito la casa di Montegrimano dove sono state trovate sette pistole, tre fucili, diversi caricatori e oltre 300 cartucce. Dato che le armi e le munizioni non erano denunciate sono state sequestrate e l'uomo è stato denunciato per il possesso di armi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento