rotate-mobile
Cronaca

Minorenne scappa dalla sua casa nel bolognese, ritrovato alla stazione ferroviaria di Rimini

Il ragazzino è stato notato dagli agenti della Polfer mentre, infreddolito e disorientato, vagava nel piazzale dello scalo

Si è conclusa con un lieto fine la fuga da cada di un 15enne che, dopo aver fatto perdere le proprie tracce, è stato ritrovato dagli agenti della Polfer nella stazione di Rimini. Il ragazzino si era allontanato dalla propria abitazione, nel bolognese, mettendo in apprensione i genitori. Nella serata di domenica, durante i controlli dello scalo ferroviario riminese, il personale della Polfer si è imbattuto nel minorenne che spaventato e infreddolito si aggirava nei pressi di piazzale Cesare Battisti. Fermato per un controllo, è emerso che il padre ne aveva denunciato la scomparsa e il 15enne è stato così portato negli uffici della Polizia di Stato per essere rifocillato. Allo stesso tempo è stato contattato il genitore e, per rassicurarlo sulle condizioni del figlio, è stata fatta una videochiamata. Il padre, quindi, da Bologna si è precipitato a Rimini dove ha potuto riabbracciare il ragazzino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenne scappa dalla sua casa nel bolognese, ritrovato alla stazione ferroviaria di Rimini

RiminiToday è in caricamento