menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mirra: "Con l'addio di Italo è necessario potenziare i Ferccia Rossa"

L'assessore provinciale alla Mobilità e trasporti dichiara di essere molto rammaricato, considerata la “battaglia” che è stata condotta per poter fare transitare e fermare presso la stazione di Rimini il treno di Ntv

Commentando le notizie apparse sulla stampa in merito alla razionalizzazione dei costi e di interventi  da parte del c.d.a. di NTV con la quasi certa soppressione dei collegamenti sulla dorsale adriatica (Rimini, Pesaro e Ancona), l’assessore provinciale alla Mobilità e trasporti Vincenzo Mirra dichiara di essere molto rammaricato, considerata anche la “battaglia” che è stata condotta per poter fare transitare e fermare presso la stazione di Rimini il treno “Italo”, anche intervenendo con l’adeguamento delle banchine di fermata, in collaborazione con RFI e il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti. L’assessore Mirra ringrazia Ntv per la grande disponibilità,  la preziosa collaborazione prestata in questi  anni e per l’eccellenza con cui il servizio è stato svolto, tenuto conto anche dell’incremento delle fermate presso la Stazione della Fiera di Rimini nelle giornate di programmazione degli eventi fieristici.

Ora occorre lavoraresostiene Mirra - per potenziare la presenza dei Freccia Rossa sulla dorsale adriatica, tenendo conto che il nostro territorio attrae flussi di viaggiatori non solo d’estate ma anche in altri periodi, in virtù delle importanti manifestazioni di Rimini Fiera. Certamente si potrebbe ragionare meglio se disponessimo dei dati di traffico, ma su questo, data la situazione degli asset dei trasporti non si riesce a fare dei passi avanti. Sono convinto che un sereno esame dei dati di traffico dimostrerebbero che ci sono i numeri per avere un servizio che ci metta al pari di altre aree metropolitane. Servizi ferroviari eccellenti di cui certamente abbiamo bisogno per la nostra economia.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento