Misano, 11 studenti parigini alla Scuola superiore per mediatori linguistici

Undici studenti diciannovenni parigini concluderanno sabato un corso intensivo presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici - SSML della Fondazione San Pellegrino a Misano Adriatico

Undici studenti diciannovenni parigini concluderanno sabato un corso intensivo presso la Scuola Superiore per Mediatori Linguistici - SSML della Fondazione San Pellegrino a Misano Adriatico. L’esperienza rientra nel Prèpa che, secondo l’ordinamento scolastico francese, sono corsi di insegnamento universitario (GPGE, classi préparatoires aux Grandes Écoles), a indirizzo economico e commerciale, che preparano gli studenti all’ingresso nelle Grandes écoles, gli Istituti di livello superiore.

Tali studenti sono interessati a diventare futuri manager o comunque tra gli attori dell’imprenditoria internazionale, e sono approdati alla SSML San Pellegrino nell’ambito di un progetto pilota che ha individuato nell’istituzione misanese un soggetto formativo di eccellenza in cui svolgere una full-immersion di studio di una settimana. Nella loro madre patria, frequentano l’écoles préparatoire Blanche Castille di Villemomble (Parigi), che fa parte dell’International Servite Schools Network, rete di scuole con sedi in tutto il mondo, fondate dall'Ordine dei Frati Servi di Maria, di cui fa parte anche il Liceo linguistico San Pellegrino.

Alla SSML San Pellegrino gli 11  parigini approfondiscono la conoscenza di lingue quali l’inglese, lo spagnolo, il tedesco e l’italiano, e partecipano a lezioni di economia in lingua inglese, al fine di acquisire gli strumenti di analisi e le chiavi di comprensione sul mondo contemporaneo e la capacità di esprimere concetti legati a queste sfere nelle lingue straniere di studio.

Questo corso attivato alla SSML San Pellegrino ha entusiasmato a tal punto la scuola Blanche Castille da renderlo obbligatorio per i propri studenti. Allo stesso tempo sono previsti scambi di soggiorno/studio tra liceali della Blanche Castille e del Liceo linguistico San Pellegrino, e si stanno pure progettando scambi di docenti affinché si possano mettere a confronto e in pratica le differenti didattiche di insegnamento.

Il vice presidente della FUSP - Fondazione Universitaria San Pellegrino Stefano Arduini commenta: “Alta competenza sulla didattica linguistica, ma anche alta competenza sull’insegnamento di altre materie, da quelle a carattere umanistico a quelle a carattere economico e scientifico, contraddistinguono oramai la nostra Scuola Superiore per Mediatori Linguistici che, insieme alle sue diverse iniziative di studio, la stanno proiettando in un circuito internazionale formativo sempre più ampio e prestigioso”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento