Misano Adriatico alza la sua Bandiera Blu per l'estate 2017

Oltre al vessillo che premia la qualità delle acque di balneazione anche la Bandiera Verde per le spiagge a misura di bambino

Domenica scorsa in piazzale Roma il Sindaco Stefano Giannini insieme alle autorità cittadine e militari ha proceduto alla cerimonia di alzabandiera della bandiera blu delle spiagge d’Europa e della Bandiera Verde per le spiagge a misura di bambino assegnate rispettivamente dalle due agenzie dell’ONU: UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) e UNWTO (Organizzazione Mondiale del Turismo) e dalla associazione dei pediatri italiani.

Per quanto riguarda la bandiera verde, si tratta di un ottimo risultato ottenuto per il terzo anno consecutivo e rappresenta uno stimolo a migliorare ulteriormente nell' accoglienza alle famiglie e ai piccoli ospiti che comunque in questo week end da tutto esaurito hanno dimostrato di apprezzare la politica turistica di Misano rivolta ai bambini e alle loro famiglie..

La Bandiera Blu invece è un riconoscimento internazionale, istituito nel 1987 nno europeo dell’Ambiente che viene assegnato ogni anno in 49 paesi e che la città e la Marina di Portoverde si sono aggiudicati nuovamente anche nel 2017. In Emilia Romagna quest’anno sono state assegnate 6 Bandiere Blu. Per la provincia di Rimini sono state solo due le località ad ottenerla: insieme a Misano che si è aggiudicata l’ambizioso premio sia per il proprio territorio sia per la marina di Portoverde (unica in Emilia – Romagna), è stato il Comune di Bellaria – Igea Marina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento