Misano, piano particolareggiato: nascerà un'unica area commerciale

Il Consiglio Comunale ha approvato la variante al piano particolareggiato di iniziativa privata C2-6, il comparto in questione si trova a Misano Centro, lato monte della ferrovia

Il Consiglio Comunale ha approvato la variante al piano particolareggiato di iniziativa privata C2-6, il comparto in questione si trova a Misano Centro, lato monte della ferrovia. Parte del comparto è già stato costruito e prevedeva la realizzazione di 800 metri quadrati di commerciale diviso su due lotti (400 metri quadrati ciascuno). La variante approvata permetterà di unificare tutta la superficie commerciale in un unico lotto, per consentire la realizzazione a breve di un’attività commerciale che difficilmente, con la deframmentazione degli spazi, si sarebbe potuta costruire.

Pur non aumentando la superficie complessiva del Comparto, è stato chiesto in fase di accordo, la realizzazione di alcune opere pubbliche. L’Amministrazione ha concordato con la proprietà la sistemazione di tratti di marciapiedi mal messi esistenti nelle vie adiacenti al comparto, (Via F.lli Bandiera, Via Baracca, Via La Marmora e altre vie che saranno individuate in fase di realizzazione delle opere assieme all'Ufficio Tecnico. La decisione presa dall’Amministrazione mira a consentire la realizzazione di servizi commerciali che potranno creare nuovi di posti di lavoro e interventi pubblici di sistemazione urbana a costo zero per l’ente.

“Questo è solo uno degli accordi che, assieme agli uffici di Edilizia Privata e Urbanistica, questa e la precedente Amministrazione hanno concordato con i privati. – ha dichiarato Luigi Guagneli, assessore all’Urbanistica - Accordi che sono costati pochissimo in termini di consumo del territorio, ma che hanno consentito l’acquisizione di aree e la realizzazione di numerose opere pubbliche, impossibili altrimenti da realizzare visto la carenza di risorse economiche”.

Alcuni esempi: il prolungamento del lungomare da Via Cavalcanti e via d’Azeglio, la realizzazione della piazza nell’area ex Colonia Telecom, il prolungamento di Via Platani fino a via d’Azeglio, la sistemazione di via d’Azeglio, la realizzazione della nuova piazza alla Cella, il centro di frazione della Cella attualmente in costruzione, la nuova piazza dell’Unità d’Italia a Misano Centro, la sistemazione di metà del parcheggio di via Alberello a Monte della ferrovia. E poi ancora l’acquisizione delle aree necessarie alla società Autostrade all’allargamento di Via Del Bianco, l’acquisizione delle aree necessarie per futura realizzazione della pista ciclabile su via del Carro da Belvedere al Convento, la futura realizzazione della strada di collegamento a Villaggio Argentina tra la via Riccione/Tavoleto e via Vanzetti; opere, queste, realizzate o da realizzare a breve da privati grazie ad accordi urbanistici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento