Mettono a segno il furto in discoteca, due ragazzini in manette

Approfittando della calca sono riusciti ad infilare le mani nella borsa di una ragazza rubando il portafoglio

Nella notte tra martedì e mercoledì, all'interno di una nota discoteca sulle colline di Misano Adriatico, i carabinieri della Compagnia di Riccione hanno arrestato due giovani turisti autori di un furto ai danni di una ragazza. I malviventi, un 20enne e un 19enne entrambi torinesi, avevano avvicinato una 33enne di Sulmona e, con una rapida mossa, si sono impossessati del portafoglio, contenente 70 euro, e una catenina d'oro entrambi custoditi nella borsa della ragazza. Le manovre dei ragazzini, però, non sono passate inosservate ai carabinieri che si trovavano all'interno del locale e, con il supporto del personale della sicurezza, sono riusciti a bloccarli e ad arrestarli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento