Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Casco in testa e pistola alla mano, rapinatore solitario svaligia il bar

La cassiera, terrorizzata e sotto la minaccia dell'arma, non ha potuto far altro che consegnare l'incasso della giornata

Rapina a mano armata, nella notte tra domenica e lunedì con un malvivente solitario che ha svaligiato un bar di Misano Adriatico. Il rapinatore è entrato in azione verso le 2.15 al "Post" di viale Sant'Elia, nella zona di Belvedere, con un casco in testa e una pistola in mano. La barista, terrorizzata sotto la minaccia dell'arma, non ha potuto far altro che consegnare all'uomo l'incasso della giornata. Un bottino di circa 2mila euro che non è bastato al malvivente il quale ha preteso anche le stecche di sigarette e i Gratta&Vinci. Una volta fatto sparire il tutto, l'uomo è fuggito in sella a uno scooter facendo perdere le sue tracce mentre la vittima ha dato l'allarme facendo accorrere sul posto i carabinieri. Le indagini dell'Arma si sono subito concentrate sui filmati delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili per identificare il rapinatore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casco in testa e pistola alla mano, rapinatore solitario svaligia il bar

RiminiToday è in caricamento