"Misano pronto anche a 2 MotoGp ma a porte chiuse non è economicamente sostenibile"

Andrea Albani, managing director Misano World Circuit: "Stiamo parlando coi promotori e con Dorna per trovare un accordo"

Dopo l'annuncio del presidente della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, di lavorare ad un'ipotesi per tenere la tappa della MotoGp in un Misano World Circuit con le porte chiusa lo staff del "Marco Simoncelli" è al lavoro per analizzare le possibilità di realizzare anche quest'anno l'evento del motomondiale anche se, come sottolinea Andrea Albani, managing director dell'autodromo, "una MotoGp a porte chiuse non è economicamente sostenibile". "Al momento - prosegue Albani - stiamo parlando coi promotori del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini. Oltre alla Repubblica del Titano sono in corso riunioni con la provincia di Rimini, i 7 comuni della Riviera e la Regione. Serve, però, un accordo straordinario con la Dorna. Sotto il profilo economico infatti in un anno dove noi, come tutte le aziende, vediamo un drastico calo del fatturato non ci possiamo permettere di aggravare la situazione. Contiamo, visti gli ottimi rapporti che ci legano alla società che organizza il motomondiale, di riuscire a trovare un accordo che soddisfi tutti quanti. Il Misano World Circuit ci mette del suo e, se alla fine l'evento ci sarà, sarebbe comunque un modo per rilanciare il territorio nel 2021".

Sarebbe possibile, per recuperare le tappe perse, tenere due gare di fila al "Simoncelli"?
Al momento il motomondiale dovrebbe ripartire con Jerez, dove si terranno due gare il 19 e 26 luglio, e proseguire al RedBull Ring in agosto per il Gran Premio d'Austria. Noi, al momento, stiamo lavorando per il 13 di settembre come da programma ma se ci dovessero essere due tappe potremmo riprogrammare il calendario del circuito e dare la nostra disponibilità per fare il bene di questo sport.

La Superbike ha riprogrammato il round posticipando l'evento da giugno al fine settimana del 6-8 novembre, anche questo potrebbe essere a porte chiuse?
La data di novembre era l'unico modo per poter tenere le gare al Misano World Circuit e, al momento, è impossibile sapere se le condizioni ci permetteranno o meno di ospitare il pubblico o di contingentare gli ingressi. Quello che mi auguro per quel periodo è che, come ultimo evento della stagione sportiva, ci possa essere una grande festa liberatoria.

Per quest'anno il Misano World Circuit aveva in programma un importante restyling dell'impianto sportivo con la nuova palazzina che prolungava i box aumentandone la capienza e realizzando nuovi spazi per il pubblico lungo il rettilineo. Come procede il progetto?
Il Gruppo Financo, proprietario della struttura, vuole continuare a puntare sul "Simoncelli" visti i grandi risultati ottenuti. Purtroppo il progetto del restilyng è rimasto fermo a causa dell'epidemia e, per quest'anno, ci dovremo limitare a mettere in sicurezza la parte del cantiere già avviato e aspettare il 2021 per la fine dei lavori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento qual è la data prevista per ricominciare l'attività sportiva?
In autodromo stiamo portando avanti tutta una serie di attività propedeutiche alla riapertura del tracciato per gli sportivi e i primi eventi sono in programma per la metà di luglio. Fino a quella data, però, apriremo la pista per i piloti professionisti delle due ruote. In calendario, infatti, ci sono diversi test privati a loro dedicati per fargli riprendere la confidenza con le moto dal momento che sono molti mesi che non tornano in sella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

  • Regolamento di conti per droga sfocia in tentato omicidio: giovane lotta per la vita, due arresti

  • Assalto esplosivo al bancomat, danni al Comune: "Uno scenario da guerra"

  • Fare la spesa, dove si risparmia a Rimini

  • L'hotel non rispetta le norme anticontagio: scatta la chiusura e una maxi multa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento