Saccheggiano nelle auto vicino la discoteca: in 4 finiscono in manette

Quattro ragazzi, di cui due minorenni, sono stati arrestati nel cuore della nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri: si tratta di due tre studenti riminesi e di un pizzaiolo napoletano di 39

Hanno saccheggiato diverse auto in sosta nei pressi della nota discoteca Villa Delle Rose di Misano. Quattro ragazzi, di cui due minorenni, sono stati arrestati nel cuore della nottata tra sabato e domenica dai Carabinieri: si tratta di due tre studenti riminesi, due di 17 anni e l’altro di 21, e di un pizzaiolo napoletano di 39, già noto alle forze dell’ordine. Il quartetto è stato notato dai militari mentre si aggirava con fare sospetto tra le auto con una torcia in mano.

Ad un certo punto li hanno sorpresi accenderla ad hoc per guardare nelle auto. Appena accortisi di essere osservati, frettolosamente sono saliti sui loro scooter, parcheggiati ai lati del piazzale antistante la discoteca, per darsi alla fuga. Ma vista la prontezza dei militari in servizio anti-furto sono stati tempestivamente bloccati. Dietro ad un cespuglio è stata trovata la refurtiva che gli stessi avevano razziato in sette auto.

Il materiale tutto rinvenuto e restituito ai legittimi proprietari, che nell’arco della mattinata si sono recati presso il locale Comando Stazione a sporgere le rituali denunce di furto, è costituito da varie borse da donna tra cui Luis Vuitton, portafogli anche questi dello stesso noto marchio, sandali da donna, occhiali da sole, documenti d’identità e di guida, lettori MP3, tessere sanitarie e carte bancomat e di credito, una paio di chiavette USB, due navigatori satellitari completi di supporti e cavi di alimentazione, un bracciale in argento con pendente e brillantini incastonati (Swarowsky), 500 euro ed una macchina fotografica digitale.

Espletate formalità rito, i minori sono stati portati in un centro di Prima Accoglienza Minori di Bologna mentre il 21enne ed il campano saranno processati lunedì per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento