rotate-mobile
Cronaca Misano Adriatico

Misano, inaugurata la nuova sala polivalente di Scacciano

Al taglio del nastro erano presenti il sindaco Stefano Giannini, Luca Colaiacovo, presidente di Santamonica, e la presidente del Comitato Cittadino di Scacciano Anna Signorini

In piazza Malatesta a Scacciano si è svolta l’inaugurazione della nuova sala polivalente realizzata dalla Santamonica. E’ stata infatti la società proprietaria del Misano World Circuit “Marco Simoncelli”  a realizzare questa nuova struttura polifunzionale che potrà essere utilizzata durante le grandi manifestazioni internazionali dalla protezione civile e dalle forze dell’ordine mentre nei restanti periodi sarà messa a disposizione dei cittadini ed in particolare dei residenti della frazione di Scacciano. L’operazione si inserisce in un ampio accordo sottoscritto tra l’Amministrazione Comunale e la Santamonica, che prevede oltre alla realizzazione di questa il completamento di via Simoncelli, la sistemazione dell’area Echoes e la costruzione di una ulteriore sala a Misano Monte.

Al taglio del nastro erano presenti il sindaco Stefano Giannini, Luca Colaiacovo, presidente di Santamonica, e la presidente del Comitato Cittadino di Scacciano Anna Signorini. "Siamo contenti e orgogliosi di essere protagonisti insieme all’Amministrazione nell’inaugurare il centro di quartiere che rientra nel progetto di più ampio respiro - ha affermato Colaiacovo -. E’ un percorso di collaborazione pianificato con il Comune di Misano, che si collega al rifacimento della strada che costeggia l’autodromo, che dovremmo ultimare, per quanto di nostra competenza, per la MotoGP e ad un secondo centro di quartiere. E’ un segno ulteriore che contraddistingue il profilo della collaborazione che si traduce in una strategia di sviluppo condivisa con l’Amministrazione e che vede sempre protagonista l’interesse generale della comunità misanese a cui siamo profondamente legati da oltre 45 anni. Chiuderei con un sillogismo: citare Misano significa l’immediato rimando al Circuito; ma citare il circuito significa immediatamente collocarlo a Misano. Lavoriamo insieme per accelerare e consolidare questo accostamento. La strada fatta insieme è tanta e costellata di enormi soddisfazioni. Ma ne possiamo fare tanta di più e crescere ancora”.

“Siamo davanti ad un sistema di lavoro virtuoso - quella della collaborazione tra pubblico privato - che porta benefici in primis alla collettività - ha detto il sindaco -. Ringrazio profondamente il presidente Colaiacovo e tutta Santamonica, per averci affiancato prima e accompagnato poi in questo percorso che struttura e riqualifica diverse aree della nostra cittadina, dando un valore aggiunto al dialogo e al confronto della collettività”. "Abito a Misano e qui ho le mie radici - conclude -. Il ringraziamento mio e di tutta la comunità al Comune e al Sindaco che ha mantenuto la promessa e a Santamonica il cui presidente ho il piacere di conoscere e di cui ho modo di vedere di persona cosa fa con l'azienda per la nostra Misano. Non so come ricambiare. Non so in che modo e in che tempo, certamente posso dire che qualora se ne proponga l'occasione, il Comitato Cittadino di Scacciano c'è e questa affermazione vuole essere forte e rimarcata come lo diviene quando è pronunciata dai commentatori italiani della motogp nelle loro telecronache quando un pilota taglia per primo il traguardo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misano, inaugurata la nuova sala polivalente di Scacciano

RiminiToday è in caricamento