Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Misano insegna la mobilità sostenibile alla città tunisina di Sfax

Sono solo otto, in tutta Europa, i comuni individuati come pilota per trasferire competenze ad altri comuni delle coste che si affacciano sul Mediterraneo

 Il Comune di Misano Adriatico è stato scelto come tutor nell’ambito del programma di mentoring lanciato da UTC (Urban Transport Community), il gruppo di lavoro che, nell’ambito del programma di cooperazione dell’Unione Europea Interreg Med, si occupa dei progetti per realizzare soluzioni di mobilità urbana sostenibile su misura. Sono solo otto, in tutta Europa, i comuni individuati come pilota per trasferire competenze ad altri comuni delle coste che si affacciano sul Mediterraneo, su varie tematiche inerenti la mobilità sostenibile. Misano Adriatico, a seguito della partecipazione al progetto europeo Mobilitas, volto a limitare le emissioni di Co2 nelle destinazioni turistiche del Mediterraneo, è stato affiancato alla città tunisina di Sfax per mettere a disposizione la propria esperienza sul tema della mobilità sostenibile e della realizzazione di piste ciclabili.

Attraverso i finanziamenti ricevuti e la collaborazione con gli altri partner, Misano Adriatico, nell’ambito del progetto Mobilitas, ha impostato una nuova segnaletica delle piste ciclabili, installato due impianti contabici, redatto e approvato il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e curato la stesura di uno studio innovativo sull’uso dei Big Data per analizzare i flussi di traffico. Competenze che saranno trasferite alla città di Sfax attraverso incontri bilaterali, coordinati da una società di consulenza tedesca, avviatisi questa mattina. È prevista anche la visita tecnici e dei funzionari della città di Sfax a Misano Adriatico. Seguiranno altri incontri con esperti, consulenti, funzionari europei e un evento finale per la diffusione dei risultati della collaborazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misano insegna la mobilità sostenibile alla città tunisina di Sfax

RiminiToday è in caricamento