Lavoro irregolare e in nero, i controlli nei giorni della MotoGp

Effettuati 17 controlli, tra le irregolarità emerse: orari superiori rispetto a quelli registrati, omesse visite mediche e lavoratori senza permesso di soggiorno idoneo

Dal 12 al 15 settembre, in occasione del Gran Premio motociclistico di Misano e della Riviera di Rimini, l’Ispettorato del Lavoro di Rimini, unitamente alla Task Force di funzionari coordinata dall’IIL Venezia, ha effettuato 17 accessi ispettivi, all’interno dell’autodromo di Misano e nelle attività ricettive e di ristorazione limitrofe alla manifestazione. Dalle verifiche sono emerse una serie di irregolarità, come presenza di lavoratori in “nero”, con adozione di un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale, pagamenti di retribuzioni con strumenti non tracciati, orari di lavoro superiori a quelli registrati sul Libro unico del Lavoro, omesse visite mediche per l’accertamento dell’idoneità al lavoro notturno e mancanza di autorizzazioni all’istallazione di sistemi di sorveglianza. Sono poi in corso accertamenti su alcuni lavoratori che non risulterebbero in possesso di permesso di soggiorno idoneo alla prestazione di attività lavorativa, così come si stanno approfondendo presunti errati inquadramenti su profili assicurativi Inail e la sussistenza dei requisiti per l’adozione di diffide accertative per crediti patrimoniali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla questione interviene con una nota la Santa Monica SpA: "Nel rimarcare la propria propositività e collaborazione rispetto alle azioni di controllo per il rispetto delle normative, nessuna attività direttamente riconducibile alla sua organizzazione ha avuto rilievi di irregolarità. L’azione meritoria dell’Ispettorato, tesa ad individuare profili di irregolarità nell’impiego di personale, riguarda evidentemente strutture terze rispetto a quelle gestite da Santa Monica SpA".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento