Misano Adriatico, a pagamento anche il parcheggio Gabbiano

Da sabato 16 luglio il parcheggio Gabbiano, chiamato così perché ha la forma architettonica di due ali di gabbiano, posto di fronte alla discoteca Bobo sul lungomare di Misano, sarà operativo

Da sabato 16 luglio il parcheggio Gabbiano, chiamato così perché ha la forma architettonica di due ali di gabbiano, posto di fronte alla discoteca Bobo sul lungomare di Misano, sarà completamente operativo. I lavori di riqualifica si sono conclusi e sono state installate anche le colonnine dei parcometri.

In conformità con quanto già avviato lo scorso 18 giugno su tutti i parcheggi posizionati in prossimità del lungomare, anche nel parcheggio Gabbiano sarà instaurata la sosta a pagamento dalle ore 08,00 alle 24,00 fino a metà settembre.  


In totale saranno a Misano saranno oltre 700 i ‘posti blu’ compresi in 4 aree di sosta: il parcheggio di via Liguria e via D’Azeglio a Misano Mare, mentre a Misano Brasile al parcheggio del Sole (nuovo Lungomare Nord) e del Gabbiano (ex Bobo).


 La tariffa oraria sarà assai ridotta rispetto agli altri comuni rivieraschi: 0,60 centesimi di euro nei parcheggi Gabbiano e di via D’Azeglio e di 0,70 centesimi di euro nei parcheggi su via Liguria e via Del mare; tali tariffe saranno valide rispettivamente sino ad un massimo di 3,50 e  4 euro, a partire da queste cifre il tagliando darà diritto alla sosta giornaliera.

Sarà possibile richiedere presso l’Ufficio IAT di via dei Platani, 22 (aperto tutti i giorni dalle 8 alle 22) abbonamenti mensili di 60 euro o stagionali a 120 euro che daranno diritto alla sosta giornaliera in qualsiasi area di sosta a pagamento, ma non prevedono il posto auto riservato. Rimarranno a sosta gratuita i parcheggi di via Liguria, quello di fronte alle Poste e di fianco alla stazione ferroviaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento