Pubblicità nel mirino, la Commissione Pari Opportunità: "Non sono stereotipi innocui e vanno censurati"

"Bene che la pubblicità sia stata rimossa e chi l'ha ideata abbia capito che non è solo offensiva per le donne, ma soprattutto un cattivo esempio per i nostri ragazzi che cerchiamo di educare al rispetto"

La commissione pari opportunità di Misano Adriatico interviene sulla vicenda della trovata pubblicitaria e "apprende con piacere direttamente dagli interessati che sono stati rimossi i cartelli pubblicitari tema di discussione in queste ore. È importante infatti che chi li ha ideati abbia compreso che questo tipo di pubblicità è non solo offensiva nei confronti delle donne, ma soprattutto un cattivo esempio per i nostri ragazzi che cerchiamo di educare al rispetto ogni giorno anche all'interno delle nostre istituzioni scolastiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pubblicità del macellaio: "L''ho rimossa, non volevo offendere"

Questi stereotipi di genere che qualcuno ironizzando ha banalmente definito "divertenti", sono al contrario di cattivo gusto, ma soprattutto non sono affatto innocui e pertanto vanno censurati. Ecco perché come commissione pari opportunità, da sempre attenta e attiva sul territorio e all'interno delle scuole con progetti di educazione al rispetto in genere delle persone in quanto tali, non possiamo restare indifferenti, ne prendiamo le distanze e condanniamo non solo questo messaggio ma ogni altro tipo di linguaggio, immagine o comportamento discriminatorio, offensivo e non rispettoso della persona in quanto tale, a prescindere dal genere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Colpo al traffico di "bianca": arrestato pusher con più di 300 grammi di cocaina

Torna su
RiminiToday è in caricamento