Misano sempre più "green": per il secondo anno conquista l'attestato di Comune ciclabile

Pemiate a Torino le azioni e le attività virtuose dell’Amministrazione nell’ambito della mobilità a due ruote

Si è svolta a Torino, nell’ambito di Urbanpromo “Progetti per il Paese”, la prima consegna degli attestati ai ComuniCiclabili Fiab per l’anno 2020. Tra i premiati, per il secondo anno consecutivo, il Comune di Misano Adriatico che si è guadagnato l’attestato grazie alle infrastrutture, alle azioni e alle attività virtuose realizzate nell’ambito della mobilità su due ruote sul proprio territorio.

I numeri della città

Ad oggi sono 20 i km di piste ciclabili che mettono a sistema le frazioni cittadine e che collegano la zona nord a quella sud e l’entroterra alla costa. Nel periodo giugno/settembre la litoranea che unisce Misano Brasile a Portoverde ha segnato 50.000 passaggi al mese, calcolati grazie alla presenza dei 2 impianti contabici presenti sulla litoranea.

misano - comune ciclabile-2

La rete ComuniCiclabili è il progetto sviluppato da FIAB-Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta per verificare e valutare il grado di ciclabilità dei territori che, nel loro insieme , contano oltre 6 milioni di persone, più del 10% della popolazione italiana. La Regione Emilia Romagna si conferma in testa con 25 Comuni presenti, seguita dal Veneto che con tre nuovi comuni arriva a quota 21, mentre in terza posizione il sorprendente Abruzzo arriva a 15. A Ritirare il prestigioso attestato per il Comune di Misano erano presenti Alberto Gerini, responsabile dell’ufficio tecnico ambientale e Alberto Rossini, responsabile dell’ufficio di piano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Gli amici del bar non lo vedono da giorni, ritrovato cadavere in casa

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

  • Nell'area ex Velvet aprono un birrificio e un pub, assunte venti persone: "Un'impresa folle"

Torna su
RiminiToday è in caricamento