Cronaca

Misano, "l'autobus personalizzato" piace sempre di più: già centrati gli obiettivi massimi

I dati del monitoraggio che l’agenzia della mobilità della Romagna ha fornito all’amministrazione comunale evidenziano che dall’avvio del servizio i numeri sono più che triplicati

Il trasporto a chiamata a Misano continua migliorare. I dati del monitoraggio che l’agenzia della mobilità della Romagna ha fornito all’amministrazione comunale  e che mettono a confronto i dati del 2017 con quelli del 2018, evidenziano che dall’avvio del servizio e cioè dal luglio 2017 i numeri sono più che triplicati. "Dai 132 passeggeri mensili siamo passati a novembre a 528 passeggeri trasportati. In sostanza si registra una media di oltre 20 persone al giorno che utilizzano il servizio - spiega il vicesindaco Fabrizio Piccioni -. Il tutto è stato ottenuto a parità di costi e con il biglietto allo medesimo prezzo individuato all’inizio della esperienza".

Rispetto al servizio di linea con orari e percorsi prestabiliti la flessibilità del trasporto a chiamata ha ottenuto un deciso consenso. Il servizio è utilizzato da due target molto diversi tra loro: gli anziani e gli studenti. "I primi lo apprezzano perchè – raggiungendo tutte le frazioni, il lungomare, il Comune, le scuole e l’Ospedale di Riccione – offre la possibilità di spostarsi in autonomia recandosi alla fermata più vicina, prenotando l’autobus per l’ora desiderata - sostiene Piccioni -. Per i secondi il servizio è utile perché garantisce flessibilità rispetto agli orari scolastici garantendo agli studenti comunque il servizio di trasporto rispetto alle corse scolastiche classiche".

"Introdotto come un piccolo servizio aggiuntivo, il trasporto a chiamata sta dimostrando che anche il trasporto pubblico locale può crescere, anche con numeri importanti, se dietro esiste una programmazione e si hanno chiari gli obiettivi da raggiungere. Continueremo a muoverci ed ad operare nei prossimi anni in coerenza con le scelte del nostro piano della mobilità sostenibile - conclude -. Siamo difronte ad un servizio che ha centrato i risultati massimi possibili e proprio per questo, al fine di accrescere ulteriormente l’efficacia del trasporto, stiamo valutando insieme a AMR e ai Comuni coinvolti nel servizio, soluzioni nuove ma anche innovative per accrescere ulteriormente l’offerta".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misano, "l'autobus personalizzato" piace sempre di più: già centrati gli obiettivi massimi

RiminiToday è in caricamento