Mobilità e trasporti al tempo del coronavirus, Rimini studia nuove soluzioni

L'assessore Roberta Frisoni: "Va scongiurata la corsa all'automobile"

Da una rimodulazione degli orari di entrata e uscita da scuola a un potenziamento degli spostamenti a piedi e in bici. Mobilità e trasporto pubblico locale dovranno necessariamente adattarsi al coronavirus e il Comune di Rimini ne studia le nuove modalità. Il primo banco di prova, spiega l'assessore competente Roberta Frisoni, è "evitare che la necessità di non creare assembramenti possa portare a un uso massiccio delle auto private". Della questione si è parlato mercoldì in un confronto promosso da Anci tra assessori alla Mobilità di alcuni Comuni italiani, nella convinzione che "serve un'azione coordinata e di sistema". Il primo passo, entra nell specifico Frisoni, è "intervenire sulla domanda, rivedendo anche i tempi di scuola e lavoro per ridurre gli spostamenti nel corso della giornata".

Dunque stimolare lo smart working, rimodulare gli orari di entrata e uscita da scuola, distribuendo le lezioni sull'arco dell'intera giornata e usando la didattica a distanza. In parallelo occorre, prosegue l'assessore, "investire sull'offerta": più mezzi in alcune ore della giornata; investimenti per proseguire con una costante sanificazione dei bus; tracciamento in tempo reale del grado di riempimento dei mezzi. Necessario anche stimolare la mobilità attiva: pedonalità, ciclabilità, micromobilità elettrica. Da questo punto di vista, mette in evidenza Frisoni, la stagione estiva potrebbe servire come "periodo importante di sperimentazione. Servono però concretezza e, "naturalmente risorse sia sul trasporto pubblico sia sugli interventi urbani a supporto della mobilità attiva".

Su questi temi Anci sta interloquendo con il governo aprendo anche alla possibilita' di valutare la rimodulazione di quote di finanziamenti gia' assegnati, destinandoli all'attuazione di una serie di azioni a livello locale. Nel frattempo, conclude l'assessore, in citta' si proseguira' con gli interventi gia' programmati, "cercando di accelerare su alcune opere di più rapida realizzazione", come la messa in sicurezza della ciclabile di via Flaminia, e pensando di potere intervenire anche sugli "assi prioritari" che attraversano Rimini, come quello della via Emilia e dei poli scolastici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(fonte Agenzia Dire)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nella mattinata, ragazzino perde la vita

  • Cimici: 4 rimedi naturali per allontanarle da casa

  • Si lascia cadere nel vuoto, gesto estremo di un ragazzo

  • Stroncato da un'overdose, giovane padre di famiglia ritrovato senza vita nel garage

  • Bellaria piange la scomparsa del 13enne, proclamato il lutto cittadino

  • Lo storico negozio annuncia la sua chiusura sui social dopo 54 anni di attività

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento