Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca Santarcangelo di Romagna

Mobilità sostenibile, approvato il progetto di fattibilità per tre interventi

Interessante le vie Togliatti e Sancisi, il parco Montanari, via Borsellino e via Orsini. Il vice sindaco Fussi: “Si potenzia la rete della mobilità ciclopedonale”

Approvato nei giorni scorsi il progetto di fattibilità per la realizzazione di tre interventi di ampliamento della rete pedonale e ciclabile del capoluogo. Con uno stanziamento complessivo di 90mila euro, infatti, la Giunta ha avviato l’iter – che proseguirà con la progettazione definitiva ed esecutiva – per tre opere di manutenzione straordinaria nelle vie Edoardo Sancisi e Togliatti, Scalone e Nenni, Borsellino e Orsini, che saranno realizzate dalla società in house Anthea. Per quanto riguarda il primo intervento, in particolare, è prevista la realizzazione di un nuovo percorso in sicurezza lungo via Togliatti fra il parcheggio della scuola dell’infanzia “Margherita” e via Sancisi, nonché sui due lati della stessa via Sancisi in prossimità dell’intersezione tra le due strade. Verrà eseguita inoltre la riasfaltatura di un’ampia parte del parcheggio pubblico a servizio della scuola. Questo intervento contribuirà a completare il collegamento ciclopedonale in sicurezza tra la cittadella dello sport e il centro di Santarcangelo, che proseguirà successivamente con ulteriori opere, alcune delle quali già finanziate e progettate come la ciclabile nella stessa via Togliatti.

Per creare un collegamento ciclabile tra via Nenni e via Scalone, invece, sarà realizzato un percorso in calcestre – lungo 46 metri e largo due – all’interno del parco “Montanari”, che si raccorderà con la pista ciclabile già realizzata in via Buozzi grazie a un nuovo attraversamento ciclopedonale in via Scalone. Anche questo intervento rientra nella progettualità più ampia, in parte già realizzata, per collegare la zona densamente popolata delle vie Scalone, Amendola, Nenni, Buozzi e Di Vittorio alla cittadella dello sport e di qui al centro di Santarcangelo. In via Borsellino e via Orsini, infine, verrà ripristinato il percorso pedonale già esistente tra le due vie – interessato da cedimenti e avvallamenti – con il rifacimento del sottofondo, della soletta di fondazione e della pavimentazione. L’intervento per il ripristino del camminamento, particolarmente utilizzato negli orari di ingresso e uscita dalle scuole della zona, si inserisce nella progettualità complessiva delle “strade scolastiche”, che ha interessato via Orsini per la realizzazione del percorso ciclopedonale di collegamento con viale Mazzini e la stazione ferroviaria.

“Questi tre progetti vanno a potenziare la rete della mobilità sostenibile, ciclabile e pedonale, in alcuni contesti di particolare rilievo all’interno del capoluogo” spiega il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici, Pamela Fussi. “Sull’asse cittadella dello sport-centro urbano andiamo infatti ad aggiungere due nuovi tasselli a quelli già realizzati in via Buozzi e via della Resistenza, cui seguiranno i lavori per la pista ciclabile in via Togliatti, in partenza a breve. In via Borsellino e via Orsini, invece, il ripristino del camminamento interno all’abitato rappresenta un incremento della rete pedonale a servizio delle scuole, che rientra nella progettualità delle ‘strade scolastiche’. In generale, dunque, quelle approvate nei giorni scorsi dalla Giunta sono tre opere di completamento – conclude la Fussi – da considerare nell’ottica più ampia dell’estensione della rete ciclopedonale del capoluogo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobilità sostenibile, approvato il progetto di fattibilità per tre interventi

RiminiToday è in caricamento