menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'amara scoperta: "Mia moglie si prostituisce". Scoppia il putiferio

La scoperta, il litigio, la fine della love story. E' successo tutto nella notte tra mercoledì e giovedì quando una pattuglia dei Carabinieri, dopo aver ricevuto una chiamata 112, si è recata in via Pola

La scoperta, il litigio, la fine della love story. E' successo tutto nella notte tra mercoledì e giovedì quando una pattuglia dei Carabinieri, dopo aver ricevuto una chiamata al numero di emergenza 112, si è recata in via Pola a Rimini presso il residence Portofino dove era in atto una furiosa lite tra un uomo e una donna. Giunti sul posto i militari hanno identificato la coppia riuscendo a ricostruire i fatti.

L’acceso diverbio tra marito e moglie era scaturito dal fatto che l’uomo era venuto a conoscenza della seconda vita della moglie, che si prostituiva nel riminese. L'uomo, ovviamente per niente soddisfatto del lavoro della consorte, ha reagito in malo modo. I militari sono riusciti a ricomporre il dissidio tra i due, ma l'uomo ha dichiarato che avrebbe lasciato la moglie e si sarebbe diretto il giorno dopo in Romania.


I militari stanno indagando sull'attività della donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento