rotate-mobile
Cronaca

Monopattini con lampeggiante e sirena, la Polizia locale si attrezza per vigilare il Parco del Mare

A breve gli agenti della Polizia locale in monopattino per regolare il Parco del Mare e fare le sanzioni nei confronti dei trasgressori. Stretta per chi viaggia in bicicletta sulle passerelle in legno

L’impegno di spesa è di 4.950 euro. E la determina di acquisto è stata pubblicata nelle scorse ore nell’albo pretorio del Comune. Rimini si prepara a mettere ordine alla viabilità del nuovo Parco del Mare. E lo farà facendo sfrecciare gli agenti della Polizia locale in monopattino. Dopo l’ordinanza che regola il funzionamento del Parco del Mare, con aree in legno esclusivamente riservate ai pedoni, e ciclabile per tutti i mezzi a due ruote, ora gli agenti saranno dotati di nuovi mezzi per regolare il traffico. E fare le multe nei confronti di eventuali trasgressori.

Mentre il sindaco ha dato mandato di apporre la nuova segnaletica, a breve si vedranno così sfrecciare gli uomini della Polizia locale in monopattino. Per il momento sono stati acquistati due mezzi, si tratta di prototipi elettrici con ruote più grandi rispetto ai monopattini standard e saranno dotati di sirena e antifurto. Le caratteristiche sono spiegate nel corpo della determina: il modello di monopattino, denominato “Dynamic Moving” presenta caratteristiche di robustezza (telaio in tubi di acciaio a traliccio), capacità di carico (ampia pedana e possibilità di aggiunta di accessori), sicurezza e comfort (ruote di grande diametro con camera d’aria, freni a disco anteriore e posteriore) tali da costituire una valida base di sviluppo di un veicolo operativo allestito con le dotazioni tecniche (lampeggiatore, sirena, portapacchi posteriore, portadocumenti anteriore e grafiche catarifrangenti), necessarie per l’utilizzo da parte degli agenti di Polizia Locale.

Vengono poi anche spiegati i motivi della scelta di procedere con l’acquisto dei monopattini: oltre alle biciclette a pedalata assistita già in dotazione al Corpo di Polizia locale dell’ente, i veicoli più idonei per ragioni di compatibilità ambientale e di adeguatezza ai percorsi, sono rappresentati dai monopattini elettrici, opportunamente allestiti, che contemperano le necessità di visibilità al pubblico e di bassa invasività nel traffico ciclo-pedonale. I mezzi saranno forniti dall’azienda Casa del Freno di Rimini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monopattini con lampeggiante e sirena, la Polizia locale si attrezza per vigilare il Parco del Mare

RiminiToday è in caricamento